Bucatini alla Matriciana di Raffa

I bucatini alla Matriciana di Raffa un primo piatto della tradizione ricco di sapore ispirato alla ricetta in poesia di Aldo Fabrizi.

Realizzato per la prima volta questa estate per una cena tra amici, è risultato un trionfo ed ha contribuito a creare quell’atmosfera allegra che riscalda i cuori e sazia lo stomaco.

Mi sono subito trovata a mio agio nell’utilizzo dello zenzero, il soffritto di guanciale, pancetta, aglio, peperoncino e cipolla. Una spruzzata di aceto per ravvivare ed equilibrare i sapori, il basilico per profumare e il pomodoro fresco (consigliato nella poesia, di qualità san marzano).

Il pecorino romano ci sta una favola, ma non sempre è disponibile in casa e non tutti lo gradiscono per cui a casa mia non mi faccio problemi per questo e lo sostituisco, o mescolo con il parmigiano.

Per quanto riguarda i bucatini ho voluto proporli in casa, non siamo abituati a mangiarli e probabilmente ci sarà una tecnica per non schizzarsi e per portarli alla bocca senza considerarli spaghetti, ma io ancora purtroppo non la conosco!

E voi cosa fate, volete venire a provare questi bucatini alla Matriciana di Raffa?

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gBucatini
  • 30 gGuanciale
  • 40 gPancetta dolce
  • 200 gPassata di pomodoro
  • 1 cucchiaioConcentrato di pomodoro
  • 1cipolla (media)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoZenzero fresco (grattugiato)
  • ciuffiBasilico
  • 1 spicchioAglio (intero)
  • q.b.Aceto di vino bianco
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 15 gPecorino romano
  • 15 gParmigiano reggiano

Preparazione

  1. Bucatini alla Matriciana di Raffa

    Tagliare a listarelle il guanciale e metterlo a soffriggere in una padella capiente con l’olio, unire la pancetta a dadini, l’aglio intero, il peperoncino, lo zenzero fresco grattugiato e la cipolla tritata.

    Far rosolare a fiamma media quindi sfumare con l’aceto. Unire la passata di pomodori e il concentrato di pomodoro. Far cucinare per circa 10 minuti fino a quando il sugo risulterà cremoso, aggiungendo il sale, se occorre, e il basilico.

    Nel frattempo cucinare i bucatini al dente, scolare e versare nella padella con il condimento mescolando. Servire con il formaggio.

Altre ricette suggerite

Elogio ai maccheroncini al fumè Frescarelli con riso e farina al fumè “Le penciarelle” di Fabriano Carbonara con limone, zenzero e salvia Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” ! Puoi seguirmi anche su TwitterPinterest, Instagram e Google+ !

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.