Bisciola o panettone della Valtellina

bisciolaLa Bisciola o panettone della Valtellina è un dolce tipico natalizio. Lo so bene che non è della mia regione ma fa comunque parte della tradizione della mia famiglia. Da quando l’abbiamo assaggiato grazie al mio babbo, non abbiamo mai smesso di portarlo a tavola ogni Natale. Poi mi sono assunta io l’incarico di acquistarlo e non vi dico le peripezie per trovarlo, proprio perché dalle nostre parti è una rarità.

Quest’anno ho cercato la ricetta e ho voluto prepararlo io con le mie mani per fare una sorpresa a mia mamma e le sorelle, che spero apprezzeranno. Con la dose indicata ho preparato quattro Bisciole che poi ho confezionato con il cellophane decorato e un fiocco.

Auguri a tutti di Buone Feste!

Ingredienti:

  • 250 g di farina 0,
  • 50 g di farina integrale o di segale,
  • 100 g di latte,
  • 2 uova,
  • 40 g di burro,
  • 1 cucchiaio di miele,
  • 70 g di zucchero di canna,
  • 25 g di lievito di birra,
  • un pizzico di sale,
  • 200 g di fichi secchi,
  • 60 g di noci,
  • 60 g di nocciole,
  • 100 g di uvetta,
  • 30 g di pinoli,
  • buccia grattugiata di un limone biologico.

Preparazione: mettere a bagno nel rum i fichi secchi tagliati a pezzettini e l’uvetta per alcune ore o addirittura la sera prima.Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Setacciare le due farine e mescolarle con il sale e lo zucchero. Spezzare le noci e tritare a pezzettoni le nocciole. Unire alla farina il burro lasciato ammorbidire fuori dal frigo, ridotto a pezzi e sbriciolarlo con le mani fino ad avere un impasto “sabbioso” simile a quello per la pasta frolla. Aggiungere il lievito sciolto nel latte, impastare bene poi inserire le uova, quindi la frutta secca e dopo aver impastato un po’ i fichi e l’uvetta. Terminare con il miele. L’impasto risulterà cremoso e appiccicoso. Lasciatelo riposare coperto nel forno per circa un’ora. Dategli la forma tonda un po’ schiacciata e incidere la croce sul dolce prima di infornare a 200° nel forno ventilato per 15 minuti. Abbassare a 180° e continuare la cottura per altri 10 minuti e poi a 150° fino a cottura ultimata. La bisciola risulterà dorata.

impasto_bisciola

 

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.