Crea sito

Tagliatelle con le vongole

Oggi ho voluto cucinare un bel piatto di
” tagliatelle con le vongole”.
Quando si ha poco tempo a disposizione, ma tanta voglia  di mangiare un Primo Piatto a base di pesce, non esiste soluzione migliore di un buonissimo piatto di tagliatelle alle vongole.
Se riuscite a trovare le vongole fresche al mercato, la nostra Ricetta sarà sicuramente più buona.
Capita spesso però di comperare al mercato le vongole surgelate, buonissime anche queste, anche se non si possono confrontare con le vongole appena pescate, che conservano il sapore e il profumo del mare.
In questa Ricetta ho usato le vongole che ho trovato al mercato, fresche.
Solitamente, quando cucino un sugo alle vongole, procedo in modo diverso da come ho voluto fare questa volta.
Ho praticamente cucinato il sugo in un pentolino e le vongole in un altro, questo perchè volevo che, il sapore freschissimo delle vongole, fosse rimasto integro sulla pasta, fino al momento di servire il piatto in tavola.

Tagliatelle con le vongole
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gTagliatelle fine
  • 200 mlPomodori a pezzettoni
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale e Olio extravergine di Oliva
  • 500 gVongole fresche (da sgusciare oppure vongole congelate)

Preparazione

  1. Preparate il sugo con il pomodoro e l’olio di oliva extravergine, un pizzico di sale uno spicchio di aglio, lasciato intero e il peperoncino fresco. Cuocete il pomodoro a fuoco lento per una ventina di minuti.

  2. Intanto che il pomodoro cuoce, mettete le vongole fresche sotto l’acqua corrente, poi mettetele in una ciotola, completamente immerse nell’acqua. Lasciatele così per qualche minuto, poi sciacquatele molto bene.

  3. Mettete le vongole in una pentola bassa e larga, senza olio, per farle aprire con il calore del gas. Dopo pochi minuti che sono al fuoco, le vongole si aprono; quando saranno tutte aperte spegnete il fuoco e lasciatele freddare.

  4. Nel frattempo il sugo “finto” al pomodoro sarà già pronto. Appena le vongole si saranno raffreddate le potrete sgusciare e buttatele in un pentolino con un filo d’olio extravergine di oliva e poco prezzemolo tritato. Non dovete salare le vongole.


  5. Cuocete le tagliatelle e conditele con il sugo ” finto”, togliete lo spicchio d’aglio. e il peperoncino.
    Preparate i piatti con le porzioni di tagliatelle condite con il sugo.
    Mettere due cucchiai di vongole sopra alle tagliatelle, in ogni piatto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.