Taccole al pomodoro | i fagiolini larghi

Taccole, fagiolini larghi… non so come li chiamate, ma sicuramente sono una verdura molto gradita.

Semplicissime da preparare. Anche in questa semplice Ricetta di taccole al pomodoro possiamo dare un tocco personale. Io per esempio, oltre al pomodoro e all’aglio ho voluto aggiungere un rametto di timo raccolto sul Monte Subasio.

Se avete una preferenza per una spezia provate ad aggiungerla, come ho fatto io.

Le taccole al pomodoro
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Taccole (fagiolini larghi) 1/2 kg
  • Aglio (se gradito) 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Timo 1 rametto

Preparazione

  1. Taccole al pomodoro

    Pulire i fagiolini, togliere le parti dure e lavarli bene.

    In una pentola larga mettere l’olio, lo spicchio d’aglio e il pomodoro, salare e mettere al fuoco. 

    Far cuocere il pomodoro a fuoco moderato per pochi minuti.

    Aggiungere i fagiolini, salare e continuare a cuocere a fuoco moderato, coprire con un coperchio.

    Cuocere per circa mezz’ora, fino a quando si sarà riassorbito il liquido in eccesso e rimarrà un bel sughetto bello asciutto.

  2. salvia

    Nella ricetta della nonna ho trovato scritto: ” questa volta ho aggiunto alle mie taccole due foglie di salvia. Le  ho aggiunte dopo aver spento il gas e ho chiuso la pentola con il coperchio per infondere il profumo della salvia.”

    Ho provato e devo dire che la salvia da un buon sapore alle taccole. Se volete potete provare.

Note

Precedente Pane al Vino rosso e uvetta Successivo Rotolini all' erba campagnola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.