Spaghetti con le cozze ripassati in padella

La Ricetta degli “Spaghetti alle cozze ripassati in padella” è molto semplice, chi non è capace di realizzare questa magnifica ricetta; voglio darvi qualche suggerimento per ottenere un piatto di spaghetti unico e prelibato.
Gli ingredienti non sono molti e tutti conosciuti ma se volete raggiungere il top ascoltate i miei consigli.
Procedendo nella realizzazione di questo piatto vi suggerirò delle accortezze che fanno la differenza.
Date retta a me, non ve ne pentirete. Procediamo prima a vedere gli ingredienti e successivamente con la preparazione.
Consultate anche la ricetta degli “Spaghetti con le cozze“, pubblicata in cucinare in camper, molto più semplice e adatta ad una cucina più veloce.

spaghetti con le cozze
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpomodori rossi pachino
  • 2 spicchiaglio
  • 1 kgcozze
  • 1peperoncino (preferibilmente fresco)
  • 1 bicchierevino bianco
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 1 pizzicopepe nero
  • q.b.olio extravergine di oliva
  • pochissimo sale
  • 450 gspaghetti n° 5 (Pasta Rummo)

Preparazione degli Spaghetti con le cozze ripassati in padella

Comprate le cozze freschissime, pulitele bene, lasciatele per qualche minuto sotto l’acqua corrente, togliete la barbetta laterale. Le cozze sono pronte per essere cotte.
  1. Mettete le cozze a cuocere per farle aprire in una padella con uno spicchio d’aglio in camicia, schiacciato, il bicchiere di vino bianco; fate cuocere fino a quando vedrete che le cozze si aprono tutte.

  2. Sgusciate le cozze e mettetele in una ciotola.

    Lasciate qualche cozza con il guscio, vi serviranno per decorare i piatti.

    Non buttate via il liquido di cottura, colatelo con un colino e lasciatela da parte, per usarla in un secondo momento.

  3. Mettete in una padella, bella larga, un filo d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio, tagliato finemente e il peperoncino spezzettato. Accendete il gas e incominciate a scaldare senza soffriggere troppo, aggiungete i pomodori pachino, tagliati a pezzettini. Salateli leggermente.

  4. Fate cuocere a fuoco vivo, mescolando con un cucchiaio di legno. Quando i pomodori iniziano a smosciarsi, aggiungete il liquido di cottura delle cozze, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco moderato.

  5. Cuocete i pomodori nel liquido, intanto mettete a cuocere la pasta; gli spaghetti non dovranno cuocere del tutto, li dovrete togliere, a metà cottura, dalla pentola e buttarli nella padella in cui stanno cuocendo i pomodori.

  6. Amalgamate bene e aggiungete le cozze sgusciate e qualche cozza con il guscio, che avete lasciato per decorare il piatto.

    Aggiungete il prezzemolo, tagliato finemente.

    Unite un pizzico di pepe, mescolate e spegnete il fuoco.

  7. Quando vedrete sul fondo della padella che il liquido si sarà asciugato e sarà rimasta una cremina, gli spaghetti saranno cotti e pronti per essere impiattati.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.