Crea sito

Polenta al ragù con polpettine di carne

La Polenta al ragù con polpettine di carne, un piatto unico. Un buon piatto di polenta da gustare nei freddi giorni invernali. Per realizzare questa ricetta di Polenta al ragù con polpettine di carne ho usato la farina di polenta di mais bramata; una farina di polenta a grana grossa, quella che preferisco. Voi se volete potreste usare anche la farina di polenta a cottura rapida, impiegherete minor tempo di cottura, anche se, in effetti, la farina di mais bramata è senza dubbio la migliore. Esistono diverse varietà di farina di mais caratterizzate dalla finezza della macinazione. La farina Bramata è ottenuta dalla macinazione del mais (o granoturco) a grana grossa. La farina di mais arrivò in Italia dopo la scoperta dell’America. L’utilizzo principale è la polenta. La polenta bramata (tipica bergamasca) si fa infatti con la farina gialla bramata. L’aggettivo “bramata” deriva dal nome del procedimento usato in genere per il riso: sbramatura, da cui bramatura. Con questa lavorazione si toglie la lolla e l’embrione alle cariossidi del riso con l’utilizzo dello sbramino. Nel caso della farina di mais la sbramatura è la lavorazione che precede il processo di macinazione. Procediamo con la ricetta.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina di mais
  • 300 gcarne macinata
  • 100 gparmigiano grattugiato
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 1uovo
  • 4 cucchiaiPane grattugiato
  • q.b.olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Preparare la carne per le polpettine. Mettere la carne macinata in una terrina con l’uovo, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e il pane grattugiato,

  2. In una pentola preparare il ragù con dell’olio extravergine di oliva, una carota e una cipolla piccola. Far soffriggere a fuoco moderato, aggiungere la passata di pomodoro.

  3. Far cuocere il pomodoro per una decina di minuti. Con l’impasto della carne macinata, fare delle palline con le mani e metterle a cuocere nel pomodoro.

  4. Far cuocere per circa mezz’ora a fuoco moderato.Spegnere il fuoco. Mettere a cuocere la polenta nell’acqua calda e salata.

  5. Non aspettate che l’acqua alzi a bollire per versarvi la farina di mais, ma iniziate a aggiungerla prima, e aiutatevi a mescolare con una frusta.

  6. Appena la polenta si sarà cotta la potrete versare nei piatti e condirla con il ragù alle polpettine e con il parmigiano grattugiato.

Note

Vorrei farvi conoscere anche la Ricetta della Polenta ai funghi Carpinelli nel blog della Rubrica del buongusto. Se preferite un bel piatto di Spaghetti allora gustatevi un bel primo di Spaghetti alla valle verde

/ 5
Grazie per aver votato!