Crea sito

Plumkache al formaggio

Il Plumkache al formaggio groviera, oltre ad essere molto appetitoso, è un’ottimo sostituto del pane, si accompagna molto bene alle verdure,e alle vellutate, come alla Zuppa di zucca, ai salumi e ai formaggi. La sua forma è molto adatta e semplice per essere affettata, si può dividere ogni fetta in quattro parti per formare dei piccoli bocconcini da guarnire con salumi o con creme di formaggio, per gli aperitivi e antipasti.  

plumkache al formaggio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 cucchiaiParmigiano Reggiano (grattugiato)
  • 4 cucchiaiPecorino romano (grattugiato)
  • 1Uovo
  • 100 gGroviera (tagliata a dadini)
  • 250 gAcqua tiepida
  • 3 cucchiaiOlio di semi di girasole
  • q.b.Farina (quella che raccoglie)
  • q.b.Sale
  • q.b.Burro (per imburrare la teglia)
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1Salsiccia (sbriciolata)

Preparazione del Plumkache al formaggio

  1. Mettere  15 cucchiai di farina in una terrina;  nel mixer mettere le uova, salate,  aggiungere l’ olio di semi,  i formaggi grattugiati, e lo zucchero. Frullate.  

  2. Intanto sciogliere il lievito in una tazza d’acqua tiepida.
    Versare anche il lievito sciolto nel mixer con gli altri ingredienti.  

  3. Versate il contenuto del mixer nella fontanella di farina preparata nella terrina. Mescolate bene tutti gli ingredienti, aggiungete la groviera tagliata a dadini, metà salsiccia.  

  4. Fate un impasto compatto, aggiungendo, se necessario, altra farina.
    Mettete la pasta in uno stampo e lasciate lievitare per circa mezz’ora.   Prima di mettere la teglia nel forno sbriciolate l’altra metà salsiccia sulla superficie del plumkache.

  5. plumkache al formaggio

     Infornare a 180* per 40 minuti.

     Il nostro Plumcake al formaggio è pronto, caldo e fragrante.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.