Pizza alla cipolla rossa di Cannara

Oggi facciamo una buonissima pizza alla cipolla rossa di Cannara.

Buonissima la cipolla e ricca di proprietà.

La cipolla è un’alleata dei reni e del sistema cardiovascolare per le sue proprietà antibiotiche, espettoranti, diuretiche.

Le cipolle contengono:

  1. enzimi che stimolano la digestione e il metabolismo;
  2. oligoelementi come lo zolfo, il  ferro, il  potassio, il magnesio,il  fluoro, il calcio, il manganese e il fosforo;
  3. vitamina A, quelle del  complesso B, C, E;
  4. flavonoidi dall’azione diuretica; 
  5. glucochinina, un ormone vegetale dall’azione antidiabetica.

Le cipolle agiscono inoltre anche sulla flora intestinale, rallentando i processi putrefattivi che liberano sostanze tossiche, che sono la principale causa del cancro del colon e del retto;

Per dire la verità, già prima di conoscere le proprietà benefiche della cipolla avevo deciso di fare questa pizza alla cipolla rossa di Cannara.

Ora che conosciamo tutti i benefici della cipolla saremo tutti più contenti e soddisfatti, la mangeremo con vero gusto.

Pizza alla cipolla rossa di Cannara
  • Preparazione: 10 +30 Minuti
  • Cottura: 10+35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cipolle rosse (medie) 2
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Farina di grano duro 200 g
  • Farina 00 200 g
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 bustina
  • Lievito di birra secco 1 bustina
  • Olio di semi di girasole 1/2 bicchiere
  • Acqua (tiepida) 1 tazza da tè

Preparazione

  1. Preparate l’impasto per la pasta della Pizza alla cipolla rossa di Cannara.

    In una ciotola bella capiente mettete i due tipi di farina, sia quella di grano duro che quella 00, fate una fontanella al centro e metteteci dentro un pizzico di sale.

  2. Pizza alla cipolla rossa di Cannara

    Versateci anche il lievito di birra secco e bagnatelo con la tazza d’acqua tiepida.

    Mescolate bene per far sciogliere il lievito. Aggiungete anche il lievito chimico in polvere per torte salate e mescolate ancora.

  3. Pizza alla cipolla rossa di Cannara

    Unite anche il mezzo bicchiere di olio di semi di girasole. Amalgamate il tutto e se non riuscite ad incorporare bene tutta la farina unite ancora un po di acqua, quanta ne basta per raccogliere tutta la farina.

  4. Fate un bel panetto di pasta e lasciatelo lievitare per 30 minuti. Intanto mettete a cuocere la cipolla in un pentolino con poco olio e salatela. Per cuocerla bene unite mezzo bicchiere d’acqua. Quando spezzettate la cipolla fatelo sotto il getto dell’acqua fresca, così le esalazioni della cipolla non vi irriteranno gli occhi.

  5. Generalmente, quando l’acqua che avete aggiunto alla cipolla si sarà asciugata, potete spegnere il gas, la cipolla è cotta. Prima di metterla sopra alla pizza però deve essere stiepidita, non ce la dovete mettere bollente.

  6. Prendete una porzione della pasta lievitata e posizionatela su una teglia di cottura, sul cui fondo avrete messo poco olio extravergine di oliva. Aiutatevi con le mani a spianare la pasta, allargandola su tutta la superficie della teglia.

  7. Ora potete aggiungere la cipolla sulla superficie della pasta, salate leggermente e infornate a forno preriscaldato a 200°C per 35 minuti. Trascorso questo tempo sfornate la Pizza alla cipolla rossa di Cannara, e tagliatela.

Note

Precedente Maionese fatta in casa Successivo Marmellata di albicocche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.