Crea sito

Pagnottelle ripiene alle erbe

Le Pagnottelle ripiene alle erbe hanno due ingredienti: la Pasta brisèe e l’erba campagnola, e più precisamente: tarassaco, cicoria e  grespino.
La pasta brisèe è molto impiegata in gastronomia, si può considerare parente stretta della pasta frolla, da cui si differenzia perchè nel suo impiego non compaiono le uova. si prepara con estrema facilità.
Gli unici segreti per una buona riuscita di questa pasta consistono nel lavorarla rapidamente e nel farla riposare a lungo nel frigorifero prima di stenderla. Queste pagnottelle ripiene sono un buon antipasto, un break leggero e raffinato, per spegnere la fame. Vediamo insieme come realizzare la Ricetta delle Pagnottelle alle erbe.

Pagnottelle ripiene alle erbe
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 Pagnottelle ripiene alle erbe
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il Ripieno
  • 500 gErbe selvatiche
  • q.b.Olio extravergine di Oliva
  • q.b.Sale
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 1 rotoloPasta brisè

Per la Pasta Brisè

  • 250 gFarina
  • 125 gBurro
  • 1 cucchiainoZucchero
  • q.b.Sale

Preparazione della Pasta brisè

  1. Pulite l’erba e lessatela in abbondante acqua , strizzatela bene. Preparate la pasta brisèe: In una terrina disponete a fontana la farina e il sale, mettete nella conchetta centrale il burro a pezzetti, lo zucchero e 2 cucchiai d’acqua.

  2. Amalgamate gli ingredienti e impastate rapidamente. Appena sarà omogenea, schiacciatela sulla spianatoia con il palmo della mano, poi riunitela a palla e schiacciatela ancora una volta.

  3. Raccogliete di nuovo l’impasto a palla, avvolgetelo in una pellicola per alimenti e lasciate riposare sul ripiano più basso del frigo per almeno 30 minuti;

  4. se possibile tenetela al fresco per 1-2 ore prima di stenderla.

Preparazione delle Pagnottelle ripiene alle erbe

  1. Con la pasta fare un disco del diametro di circa 25 centimetri. Dividetelo a croce, prima in quattro parti, e poi ogni quarto dividerlo in tre parti.

  2. Spezzetate l’erba campagnola e ripassatela in padella, con olio extravergine di oliva e il sale; far soffriggere per pochi minuti, aggiungete i due cucchiai di parmigiano grattugiato.

  3. In ogni triangolino della pasta posizionate un ciuffetto di erba e arrotolate la pasta, chiudendola ai lati per non far uscire l’erba.

  4. Posizionate tutte le pagnottelle ripiene alle erbe in una teglia, sul cui fondo avrete posizionato un foglio di carta forno. Infornate a 200° per 35 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.