Crea sito

Minestrone campagnolo ai legumi

Un piatto pieno di sapori e di profumi, fatto con prodotti che possiamo trovare tutto l’anno: i legumi. Infatti il “minestrone campagnolo ai legumi” ha come ingredienti principali i legumi che possono essere essiccati, quindi conservati a lungo e consumati anche nei periodi in cui non si producono in natura. Questo ve lo dico per riportare sempre in mente il fattore importante della stagionalità dei prodotti alimentari. Gli ingredienti in questo buon piatto di “Minestrone campagnolo ai legumi” li potete aggiungere a vostro gradimento; questo è il bello di questo buon piatto a base di legumi.

minestrone campagnolo ai legumi
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Lenticchie rosse decorticate 50 g
  • Soia (i germogli di soia possono essere aggiunti) 50 g
  • Fagioli Azuki (detti anche soia rossa) 50 g
  • Fagioli dall'occhio secchi 50 g
  • cipolla (media) 1
  • carota 1
  • Timo 1 rametto
  • Patata 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Minestrone campagnolo di legumi

    Se non avete avuto il tempo di mettere in ammollo i legumi secchi, non vi preoccupate, basterà lasciar bollire il Minestrone per mezz’ora in più.

    In una pentola capiente mettere un po di olio extravergine di oliva, unire la cipolla finemente tagliata, la patata grattugiata e la carota, tagliata in piccoli pezzettini o grattugiata. Far soffriggere a fuoco moderato e aggiungere abbondante acqua. Quando l’acqua sarà calda potrete aggiungere i legumi secchi, prima di tutto i ceci, perchè tra tutti sono i più grandi. Far cuocere a fuoco moderato, fino a quando i legumi non saranno ben cotti. Il tempo di cottura dipende dal tipo di legumi che avete usato e anche dai vostri gusti. Io per esempio preferisco che i miei legumi abbiano una buona consistenza e non siano troppo cotti. Regolatevi voi, generalmente dopo un’ora di cottura vanno bene. Servire sempre caldo, se gradite potete aggiungere un filo di olio extravergine e del parmigiano grattugiato. Potete conservare il “Minestrone campagnolo ai legumi” in frigo, preparandolo il giorno prima.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.