Crea sito

Maionese fatta in casa

La Maionese fatta in casa non sempre viene bene, alcune volte “impazzisce”, così diceva mia madre, ma qui in questa pagina vi insegnerò, oltre che a fare della buonissima maionese fatta in casa, anche come fare a Correggere la maionese impazzita.

Maionese fatta in casa
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 3 vasetti da 250 ml
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Uova (uno intero +un tuorlo) 2
  • Succo di limone (o 1 cucchiaio di aceto) 1 cucchiaio
  • Olio di semi di girasole 500 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. maionese fatta in casa

    Per fare la maionese fatta in casa è bene procurarsi delle uova fresche, ma se non le avete non vi preoccupate, la maionese viene bene anche con le uova del supermercato, importante è che non siano fredde ; tenetele fuori del frigo per almeno due ore prima di usarle per fare la maionese fatta in casa.

  2. Se dovete fare una Maionese fatta in casa all’improvviso, senza che abbiate potuto tirare fuori le uova dal frigo, non vi preoccupate; prendete le due uova fredde dal frigo e mettetele in un recipiente sotto il getto d’acqua calda del rubinetto, tenetele a mollo nell’acqua tiepida per cinque minuti.

  3. Rompete le uova nel bicchiere del frullatore, uno intero e un tuorlo. Salate. Iniziate a frullare a una velocità media, altrimenti impazzisce. Aggiungete l’olio di semi di girasole a filo, molto lentamente, mentre il frullatore è acceso.

  4. Frullate fino a quando la maionese inizia a rapprendersi e unite anche il succo di limone o l’aceto, molto lentamente e sempre mentre frullate; vedrete a questo punto che la maionese diventa meno densa.

  5. Continuate ad aggiungere l’olio di semi di girasole a filo, finchè non vedrete che la maionese diventa sempre più densa; fermate il frullatore quando vedete che la maionese ha la consistenza giusta.

  6. La maionese fatta in casa è pronta, ma non sempre è così semplice, alcune volte la maionese impazzisce e allora come fare?

  7. mettete la maionese impazzita in un recipiente e iniziate tutto da capo; senza lavare il bicchiere del frullatore, mettete un uovo intero nel bicchiere e salatelo. accendete il frullatore e unite a filo la maionese impazzita, facendo attenzione che la velocità non sia troppo forte.

  8. Vedrete che la maionese si formerà bella, densa e liscia, e non avrete sprecato ne uova ne olio, avrete solo dovuto aggiungere il terzo uovo. Potete conservare questa maionese nei vasetti di vetro, ben chiusi, in frigo, per una settimana, avendo cura di richiudere sempre i vasetti e senza contaminare la maionese con cucchiai con cui avete toccato altri cibi.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.