Crea sito

Frittelle di San Giuseppe

Queste sono le Frittelle di San Giuseppe, fatte con pane raffermo messo in ammollo nel latte.
Le frittelle di San Giuseppe sono una usanza che noi in famiglia ci tramandiamo da generazioni. Queste frittelle si possono fare in diversi modi.
Mia nonna materna e mia madre facevano le frittelle di San Giuseppe così come le ho fatte io, con il pane raffermo, ammorbidito con il latte; mia nonna paterna faceva queste frittelline con il riso, molto buone anche queste e di gran uso.
Ora vediamo come farle, sarà un piacere gustarle insieme ai vostri cari, specialmente in questo buio periodo che ci vede costretti in casa.
Con la speranza di poter addolcire la vostra vita, vi saluto e vi auguro tutto il bene del mondo.

Frittelle di San Giuseppe
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPane raffermo
  • 500 mlLatte
  • 10 cucchiaiZucchero
  • 1Uovo
  • 200 gFarina 00
  • 5 cucchiaiLiquore all’anice
  • q.b.liquore Alkermes
  • gOlio di semi di girasole (per friggere)
  • 2 cucchiainiLievito chimico in polvere

Preparazione delle Frittelle di San Giuseppe

  1. Mettete a bagno il pane raffermo nel latte in una ciotola, per almeno tre ore.

    Trascorso questo tempo, mettete il pane e il latte in una pentola e mettete sul fuoco, aggiungete due bicchieri d’acqua. Fate bollire per 15 minuti, rimestando di tanto in tanto per non far attaccare il pane sul fondo della pentola.

  2. frittelle di San Giuseppe

    Versate il contenuto della pentola in una ciotola larga. Aspettate che si raffreddi un pochino, togliete tutte le parti di pane che non si sono frantumate; aggiungete l’uovo, lo zucchero e mescolate bene.

  3. Ora potete iniziare ad aggiungere la farina, poca alla volta, unite i cucchiai di liquore all’anice e il lievito; mescolate bene; per quanto riguarda la farina vi dovrete regolare bene da soli, se il composto vi sembra troppo liquido potete aggiungere farina.

  4. Preparatevi per la frittura. Mettete l’olio di semi nella friggitrice o nella padella, portatelo alla temperatura giusta e iniziate a friggere il composto, che dovrete raccogliere con un cucchiaio.

  5. frittelle di San Giuseppe

    Fate cuocere le frittelle a fuoco moderato, girandole anche sull’altro lato. Appena saranno dorate scolatele su un foglio di carta da cucina e poi mettetele in una ciotola di portata; conditele con il liquore Alkermes e lo zucchero. Le vostre frittelle di San Giuseppe sono pronte per essere gustate il giorno della festa del papà e non solo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.