Crea sito

Crostata di fragole

crostata di fragole

Ho appena finito di preparare la Crostata  di fragole e sono veramente soddisfatta del risultato. La crostata è un dolce molto comune che però non avevo ancora portato nel mio amato blog di ricette. Ho deciso di preparare questa crostata con la marmellata di fragole, preparata da me con le fragole rimaste nella fruttiera, dopo una cena con amici. Sono sicura che vi piacerà, per questo smetto di tergiversare e vi lascio alla Ricetta della Crostata di fragole, amici miei.

crostata di fragole
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla

  • 450 gFarina 00
  • 250 gZucchero
  • 160 gBurro
  • 4Uova (2 intere e due tuorli)

Marmellata di fragole

  • 200 gFragole
  • 5 cucchiaiZucchero (o 4 cucchiai di miele)
  • 1mela

Preparazione

Pasta frolla

  1. Per fare un impasto resistente ma molto morbido vi consiglio di prendere la farina e creare una fontanella. Aggiungere il burro sciolto, lo zucchero , le uova e i tuorli. Fate attenzioni a non creare grumi.

  2. Lavorate gli ingredienti, create un impasto omogeneo e compatto, che va riposto in frigo per almeno 30 minuti. Prendete una teglia di 24 cm di diametro e riportate il suo perimetro sulla carta forno.

  3. Tagliate la forma rotonda , stendete l’impasto sopra di essa e riporla nella teglia. Aggiungete la marmellata di fragole. Stendete la pasta avanzata e decorate la crostata a piacimento. Io ad esempio ho creato dei cuori che si abbinano al rosso della marmellata di fragole.

Marmellata di fragole

  1. Prima di fare la crostata sarebbe meglio fare la Marmellata di fragole, questo perchè prima di metterla sopra alla pasta frolla della Crostata è meglio che si sia raffreddata.

  2. crostata di fragole

    Pulite molto bene le fragole sotto l’acqua corrente, se avete dell’amuchina sarà meglio che la adoperiate. Purtroppo le fragole vengono spesso trattate e è meglio non rischiare.

  3. Meglio ancora sarebbe avere delle buone fragole non trattate, coltivate nell’orto di casa, nel vostro giardino, o anche nei vasi del terrazzo.  Finito di lavare le fragole potrete metterle a cuocere in una pentola; io uso la pentola di acciaio, vi assicuro che non si attacca e non rischiate di contaminare il vostro cibo con sostanze chimiche derivanti dalle vernici delle pentole antiaderenti.

  4. Quindi mettete le fragole spezzettate nella pentola insieme alla mela sbucciata e spezzettata; la mela serve per far rapprendere meglio la marmellata, infatti è un ottimo addensante naturale.

  5. Aggiungete lo zucchero o il miele alla frutta dopo mezz’ora di cottura. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Fate bollire la marmellata per quaranta minuti in tutto. Lasciatela freddare nella pentola e riponetela poi in un vasetto di vetro, nel frigo, nell’attesa di essere utilizzata per la vostra Crostata di fragole.

  6. Potete fare la marmellata anche il giorno prima  e se invece volete conservare la marmellata di fragole più a lungo, potrete chiudere bene il vasetto e farlo bollire in acqua, coperto fin sopra al coperchio.

Note

Io sono una amante di marmellate, ne faccio molte e le consumiamo in famiglia sia per fare i dolci: Ricetta Crostata: pasta frolla croccante o per fare una semplice colazione sulle fette biscottate; ieri ho fatto la Marmellata di Mandarini, presto  ci farò una crostata.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Crostata di fragole”

  1. Ho provato a riprodurla é venuta veramente bene , grazie Sandra!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.