Crea sito

Cialde croccanti all’anice

Le cialde croccanti all’anice sono solita farle il giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre di ogni anno.
Le vere cialde non hanno lo stesso aspetto di quelle che faccio io, il sapore però è lo stesso.
Questo è un dolcetto semplice che soddisfa quella voglia di qualcosa di buono a fine pasto o per uno stuzzichino sfizioso, senza però aggiungere troppe calorie.
Vediamo insieme come fare le cialde croccanti all’anice.
Questa Ricette delle cialde croccanti all’anice sono prive di farina di grano, quindi senza glutine, ideali a chi è intollerante al glutine. Se guardate gli ingredienti vedrete che questa ricetta è anche senza uova, e senza lattosio; ho messo acqua al posto del latte; questo è il motivo per cui le cialde sono croccanti.

cialde croccanti all'anice
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione3 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 cialde
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cucchiaizucchero
  • 150 mlacqua
  • 6 cucchiaifarina di riso integrale
  • q.b.semi di anice
  • q.b.burro

Strumenti

  • Macchina per Waffle Theo Klein 9443

Preparazione delle cialde croccanti all’anice

  1. In una terrina mettete l’acqua e lo zucchero, mescolate fino a scioglierlo del tutto.

  2. Un cucchiaio alla volta aggiungete la farina e amalgamate bene per formare una crema liscia, senza grumi. Unite anche i semi di anice.

    Se risulterà troppo densa potete aggiungere un pochino di acqua.

  3. Se invece vi sembrerà un impasto troppo lento aggiungete un po di farina.

    Preparate la piastra. Spalmatela con poco burro e accendetela in modo che si scaldi.

  4. cialde croccanti all'anice

    Con un mestolino prendete il compsto e mettetelo sulla piastra per formare uno strato sottile. Aspettate che cuociano.

    Ho usato la macchina per Waffel per fare le mie cialde.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.