Crea sito

Minestra con Gallinella di mare e patate

Il nome di Capone ci indica almeno 5 varietà diverse del medesimo pesce di mare. In particolare il pesce Capone Gallinella con i suoi 75 cm. è il più lungo della specie. Il colore è dal rosso al rosa, le pinne nerastre sono delicatamente bordate di azzurro. La loro carne è bianca, soda e molto gustosa, anche se non è di gran pregio. Il periodo migliore per l’acquisto è da maggio a settembre inoltrato.

Sponsorizzato da https://blog.giallozafferano.it/ricettariodimariber/minestra-con-Gallinella-di-mare-e-patate

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPesce Capone Gallinella
  • 400 gPatate
  • 1Acciuga dissalata e spinata
  • 1 spicchioAglio
  • 1Cipolla
  • 1 costaSedano bianco
  • 10Pomodorini ciliegino
  • 200 gPasta tipo Tubetti
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Peperoncino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

    Preparazione

    Pulire, svuotare e preparare per la cottura la Gallinella di mare, poi sfilettarla e la testa con la spina centrale ed eventuali scarti in una casseruola con dell’acqua con qualche rametto di prezzemolo, qualche granello di pepe nero e fare cucinare per almeno 30 minuti, filtrarlo e lasciarlo in attesa. In una casseruola con un poco di olio mettere i filetti di acciuga dissalati, il trito di uno spicchio di aglio, una cipolla, una gamba di sedano bianco, il peperoncino piccante spezzato in due, e fare insaporire per qualche minuto, nel frattempo l’acciuga si sarà disfatta, aggiungervi una decina di pomodorini, schiacciarli con i rebbi della forchetta, poi mescolare e fare cuocere per qualche minuto, poi unire le patate, mondate, lavate e tagliate a cubetti, i filetti di Gallinella e fare insaporire per qualche minuto, poi aggiungere il brodo caldo precedentemente preparato, regolarne la sapidità, incoperchiare e cucinare a fuoco dolce per circa 40 minuti. Trascorso il tempo necessario, aggiungere se occorre altro brodo, tanto quanto necessario per fare la minestra, portare a bollore, calare la pasta e a fuoco moderato portare a cottura. Versare nei piatti, spolverarli con un poco di prezzemolo tritato, ancora un giro di pepe nero macinato e subito servire.
    / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.