Ciacci di ricotta

Ciacci di ricotta

Assomigliano molto a dei pancakes salati di ricotta, ma quello che deve esservi ben chiaro è che creano dipendenza! Sono i ciacci di ricotta buonissimi, semplicissimi e veloci da preparare, soffici, sani e allo stesso tempo molto golosi e perfetti come antipasto accompagnati da un bel tagliere di salumi, ma la versione che piace di più a me è quella basic: da soli e da mangiare impilati uno sull'altro appunto come una bella stack of pancakes!
Stampa Ricetta
Portata: antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: ciacci, ricotta
Porzioni: 2 persone
Ricettario di Casa

Ingredienti

  • 250 gr di ricotta
  • 2,5 dl di latte fresco
  • 3 cucchiai di farina 00
  • mezza bustina di lievito per torte salate
  • sale e olio qb

Istruzioni

  • In una ciotola versate la ricotta e il latte, con l’aiuto di un frustino scioglietela fino a far sparire tutti i grumi;
  • a questo punto aggiungete la farina e il lievito e mescolate bene fino ad ottenere una consistenza densa e cremosa;
  • per intenderci dev’essere un po’ più densa di quella delle crepes, quindi se occorre aggiungete un altro po’ di farina.
  • Aggiungete un pizzico di sale e, se vi piace, anche una grattatina di noce moscata, ma proprio poca!
  • Spennellate il fondo di un tegamino antiaderente (il padellino per fare le uova per capirci), con pochissimo olio evo,
  • fate scaldare e poi versate un mestolo di composto, chiudete con il coperchio e fate cuocere a fiamma medio-bassa per circa un minuto.
  • Quando comincia a fare le bolle, staccate con delicatezza la “frittella” prima dai bordi e poi molto delicatamente anche dal fondo, se vedete che non si stacca rimettete il coperchio e aspettate un altro minutino.
  • Giratela e cuocete per 1 minuto; mettetele in un piatto impilate una sull’altra man mano che vengono pronte e cercate di non mangiarvele tutte prima di portarle in tavola.
  • Per ogni frittella ricordatevi di spennellare sempre il fondo e i bordi del padellino con qualche goccia d’olio, per comodità versate un cucchiaio d’olio in una ciotolina e attingete ogni volta da li.

Note

Possibili varianti: aggiungete al composto una manciata di spinaci ben strizzati e sminuzzati, oppure qualche cucchiaiata di parmigiano oppure anche funghi a pezzetti, cubetti di prosciutto cotto, carciofi. Insomma sbizzarritevi!
Naturalmente potete sostituire il sale con un po’ di zucchero e come per magia servirli dolci, magari con una bella e SANISSIMA cucchiaiata di Nutella!
Dai un voto alla ricetta

Potresti preparare queste ricette

Patata al microonde non chiamatela solo lessa
Patata al microonde non chiamatela solo lessa2

alterno ricette complicate ad altre di facilità imbarazzante. Questa della patata al microonde con sapori…

TACCOLE AL POMODORO

La ricetta delle taccole al pomodoro è presa direttamente dal ricettario e la tramandiamo di…

Questi calzoncini fritti renderanno speciale l’aperitivo, prepariamoli con pomodoro e mozzarella

Una ricetta perfetta per un aperitivo tra amici o una festa in famiglia questi calzoncini…

Polpette ai funghi e Parmigiano

Con l'arrivo dei funghi freschi e con l'aiuto del nostro amato Parmigiano non potevamo tirarci…

Gateau di patate, la classica torta di patate della nonna

Il Gateau di patate, anche detto Torta di patate o Gattò, lo preparava spesso mia…

Terrina di Gorgonzola con fichi secchi e noci

Un ricordo della mia infanzia era questa ricetta di una terrina con fichi secchi e…

Leave a Comment

Voti della ricetta