Brioche alla ricotta, miele e limone

Brioche alla ricotta, miele e limone

L’aroma del miele si sposa perfettamente con il gusto del limone e la ricotta dona una morbidezza unica a queste brioche perfette per la colazione ed ottime per la merenda.
Stampa Ricetta
Preparazione: 3 ore 15 minuti
Cottura: 20 minuti
Portata: dolci
Cucina: Italiana
Keyword: brioche
Porzioni: 12 brioche
Ricettario di Casa

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina 0
  • 50 ml di miele fluido
  • 3 g di lievito di birra disidratato
  • 150 g di ricotta di mucca
  • 2 uova medie
  • 120 ml di acqua naturale circa
  • 10 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 limone biologico

Istruzioni

  • Disponete le farine a fontana con il lievito di birra e il cucchiaino di zucchero.
  • Unite al centro la ricotta setacciata, le uova, l’acqua appena tiepida dove avrete sciolto il miele e la scorza grattugiata del limone.
  • Cominciate ad impastare bene gli ingredienti tra loro e dopo qualche minuto inserite il sale sciolto in un dito d’acqua.
  • Trasferite l’impasto su un piano di lavoro, lavoratelo per almeno 10-15 minuti.
  • Mettete l’impasto in una ciotola capiente appena unta con un filo di olio, copritelo con la pellicola e lasciate lievitare dentro il forno spento ma con la lucina accesa fino al raddoppio, circa 3 ore.
  • Rovesciate l’impasto su di una spianatoia appena infarinata e con questa spolverate anche un po’ la pasta stessa, praticate una semplice piegatura a tre della pasta e fate riposare per circa 15 minuti.
  • Dividete l’impasto in due panetti e stendeteli entrambi con il mattarello fino a formare due rettangoli, quindi arrotolate ogni sfoglia con cura partendo dal lato più lungo. Tagliate ogni rotolo ottenuto in fette da circa 2-3 cm l’una, ottenendo circa 12 piccole brioche.
  • Trasferite ogni rotolino in due teglie rivestite di carta forno.
  • Lasciate lievitare il tutto per circa 1 ora dentro il forno spento ma con la lucina accesa.
  • Infornate in forno pre riscaldato a 170° per circa 20 minuti, fino a leggera doratura. Cuocete con una pentolina contenente dell’acqua sulla base del forno, affinché si mantenga la giusta umidità all’interno.

Note

Consiglio di cuocere una teglia per volta posizionandola nella parte centrale del forno. Potete conservare le brioche in una bustina salva freschezza fino a 3 giorni dalla preparazione
Dai un voto alla ricetta

Potresti preparare queste ricette

Ricetta Pangoccioli fatti in casa, come farli soffici e morbidissimi
pangoccioli-ricetta

Nella ricetta semplice di oggi vi spiego passo passo come fare i deliziosi Pangoccioli in…

Torta di carote soffice spazzolata via perchè poco calorica e senza mandorle
Torta di carote soffice spazzolata via perchè senza mandorle

Complici delle carote che giacevano in frigorifero ho preparato una torta di carote soffice che…

CUPCAKE AL CIOCCOLATO NELLA RICETTA ORIGINALE

Oggi in cucina pronti a realizzare i cupcake al cioccolato sfruttando la ricetta originale con…

Chiacchiere, dolci di Carnevale

Le chiacchiere sono un dolce tipico del periodo di Carnevale, che cade in genere nel…

TRONCHETTO AL CIOCCOLATO E PANNA

Il tronchetto al cioccolato è uno di quei dolci che solitamente abbiniamo al periodo natalizio…

DOLCE PASQUALE FATTO IN CASA, UN PANDOLCE FACILE

In queste festività di Pasqua voglio preparare una ricetta fatta in casa di un dolce…

Leave a Comment

Voti della ricetta