Frittelle di riso – ricetta dolce

Frittelle di riso – ricetta dolce

Frittelle di riso - ricetta dolce
Frittelle di riso – ricetta dolce

Carnevale ci giustifica dal friggere di tutto e di più! Quindi nemmeno io posso esimermi dal farlo! Questa è una versione delle frittelle di riso dolci, una ricetta toscana, che ho modificato a mio gusto… davvero sfiziose!

INGREDIENTI per 4-6 persone:

250g di riso

1 bicchierino di latte

Acqua

1 uovo

1 bicchierino di rum

60g di zucchero

2 cucchiai di farina

1/2 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

scorza grattugiata di arancia o due gocce di essenza di arancia

Olio di semi per friggere

zucchero a velo per spolverizzare

PREPARAZIONE:

Mettete il riso in un pentolino, aggiungete l’acqua (circa il doppio), il latte e la vanillina. Lessate il riso fino a quando non avrà assorbito tutto il liquido (circa 20 minuti).

Se il riso non assorbe tutta l’acqua cercate di toglierla perché deve rimanere bello asciutto, cotto e morbido.

Lasciate raffreddare in una ciotola.

Aggiungete l’uovo sbattuto, la farina con il lievito, il rum, lo zucchero, l’aroma e/o la scorza grattugiata di limone e il sale. Mescolate bene e lasciate riposare.

Frittelle di riso - ricetta dolce
Frittelle di riso – ricetta dolce

Scaldate l’olio in una pentola abbastanza profonda, quando sarà bollente,  friggete il composto a cucchiaiate compatte. Quando sono belle dorate scolatele su carta assorbente, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite

Scolatele su carta assorbente, lasciatele intiepidire, quindi spolveratele con abbondante zucchero a velo e servite!

SPECIALE DOLCI DI CARNEVALE

Dolci di carnevale - ricette a prova di bina
Dolci di carnevale – ricette a prova di bina

Se vi piace il mio blog e non volete perdervi le mie pubblicazioni, cliccate “LIKE” su questo box per rimanere sempre aggiornati! Grazie!! a presto!!

(Visited 1.155 times, 14 visits today)

2 Risposte a “Frittelle di riso – ricetta dolce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.