Crea sito

Tarallini al vino con farina di mais

I tarallini al vino con farina di mais sono delle ciambelline salate cotte al forno molto friabili e gustose.
Prepararli è abbastanza semplice. Occorre solo un minimo di manualità per formare i tarallini.
Tra i loro ingredienti non sono previste né uova né burro, quindi possono essere gustati anche da chi non tollera questi alimenti.
La lenta cottura in forno li rende perfetti per essere conservati a lungo dentro una scatola con coperchio.
Ottimi come sostituto del pane, sono perfetti anche come spuntino o come stuzzichino per un aperitivo.
Il segreto che li rende così friabili è semplicemente la presenza del vino bianco e della farina di mais.
Buonissimi da soli diventano eccezionali accompagnati da formaggi e salumi.

Tarallini al vino con farina di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2 teglie
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 gFarina tipo 2
  • 100 gFarina di mais
  • 60 gOlio extravergine d’oliva
  • 40 gOlio di semi di arachide
  • 125 gVino bianco
  • 6 gSale
  • 4 gLievito per salati

Preparazione

  1. Tarallini al vino con farina di mais

    Mettere la farina tipo 2 e la farina di mais in una capiente ciotola.

    Aggiungere il sale e il lievito per salati e mescolare bene.

    Unire quindi l’olio extravergine di oliva, l’olio di semi di arachide e il vino bianco.

    Cominciare ad impastare con un cucchiaio di legno o direttamente con le mani.

    Quando gli ingredienti cominciano a legarsi rovesciarli sul piano di lavoro e impastarli con le mani fino ad ottenere una massa liscia e omogenea.

    Staccare un pezzettino di impasto un po’ più piccolo di una noce e farlo rotolare tra i palmi delle mani oppure sulla spianatoia in modo da formare un cilindro sottile.

    Ripiegarlo ad anello per formare il tarallino e posizionarlo su di una teglia rivestita di carta da forno.

    Continuare così fino ad esaurire tutto l’impasto.

    Distanziare i tarallini tra loro in modo che durante la cottura non si attacchino l’un l’altro.

    Se necessario dividerli in due teglie.

    Infornare a 160 gradi in modalità ventilata per 40-45 minuti.

    Potete cuocere anche contemporaneamente le due teglie.

    Fare raffreddare completamente poi trasferire i tarallini al vino con farina di mais su di un piatto da portata oppure in una scatola con coperchio per essere conservati.

Qualche consiglio

I tarallini al vino con farina di mais si conservano perfettamente fragranti fino ad una settimana ben chiusi in una scatola con coperchio o in sacchetti per alimenti.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

GRISSINI SEMI INTEGRALI AL ROSMARINO

GRISSINI SEMI INTEGRALI AL SESAMO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.