Spaghetti al tonno fresco e pomodorini

Oggi vi propongo una ricetta buonissima e che si prepara in poco tempo: gli spaghetti al tonno fresco e pomodorini.

La cottura di questo piatto è veramente veloce. Nei pochi minuti di cottura della pasta potete preparare il condimento a base di pesce e pomodoro.

Il tonno non ha bisogno di lunghe cotture, anzi se lo si cuoce troppo diventa duro e stopposo.

Possiamo preparare un piatto abbondante di spaghetti al tonno fresco e pomodorini e considerarlo un piatto unico, ancora meglio se accompagnato da una bella insalata mista.

Se come me amate i piatti di mare vi consiglio di provare anche le linguine alle code di gambero con marsala e pomodorini.

Ora vi lascio alla ricetta degli spaghetti al tonno fresco e pomodorini.

 

Spaghetti al tonno fresco e pomodorini
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Spaghetti
  • 400 g Filetto di tonno fresco
  • 400 g Pomodorini
  • 4 cucchiai Olive nere
  • 4 cucchiaini Capperi sott'aceto
  • 1 spicchio Aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • Prezzemolo tritato
  • Timo

Preparazione

  1. Spaghetti al tonno fresco e pomodorini

    Mettere a bollire l’acqua per la pasta.

    Nel frattempo tagliare il filetto di tonno a dadini molto piccoli.

    Lavare i pomodorini e tagliarli in due o quattro parti a seconda della loro grandezza.

    In una padella piuttosto ampia soffriggere a fiamma moderata l’aglio sbucciato e schiacciato fino a che diventa leggermente dorato.

    Unire i dadini di tonno e farli rosolare per pochi minuti fino a quando cambiano colore da rosso a marroncino.

    Togliere il tonno dalla padella e tenerlo in caldo.

    Mettere a cuocere gli spaghetti nell’acqua ormai in ebollizione dopo aver aggiunto un po’ di sale.

    Nel frattempo che la pasta cuoce, nella stessa padella dove abbiamo rosolato il tonno, mettere i pomodorini e farli scottare pochi minuti a fiamma vivace assieme alle olive nere denocciolate e ai capperi ben sgocciolati.

    Aggiungere il tonno tenuto da parte e condire con sale e pepe.

    Fare insaporire il tonno un paio di minuti mescolando ogni tanto.

    Eliminare l’aglio.

    Scolare gli spaghetti molto al dente tenendo da parte un poco di acqua di cottura e versarli nella padella col condimento.

    Portare a cottura aggiungendo l’acqua tenuta da parte.

    Lontano dal fornello aggiungere del prezzemolo tritato e delle foglioline di timo.

    Servire immediatamente e buon appetito.

    Se volete rimanere aggiornati sulle ultime ricette pubblicate seguitemi su Facebook oppure su Instagram.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.