Crea sito

Soda bread

Il soda bread è un pane di origine irlandese molto comodo da preparare quando si ha poco tempo o non si ha a disposizione del lievito di birra.
Si prepara in maniera molto rapida, giusto il tempo di un impasto veloce e poi via in forno per 40 minuti.
La ricetta originale prevede il latticello come liquido per impastare. Questo ingrediente così particolare derivato dalla lavorazione del burro, in Italia è molto difficile da reperire, così vi spiegherò come ottenere un sostituto altrettanto valido per la riuscita di questa ricetta.
La lievitazione di questo pane avviene durante la cottura proprio grazie alla reazione chimica del latticello (o suo sostituto) che è acido con il bicarbonato che invece è basico.
Il pane magicamente gonfierà diventando soffice all’interno e con una crosta rustica.

Soda bread pane senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaIrlandese

Ingredienti

  • 500 gFarina 2
  • 10 gSale
  • 7 gBicarbonato
  • 400 gLatte intero
  • 2 cucchiainiMiele di acacia
  • Succo di un limone
  • Altra farina per la spianatoia

Preparazione

  1. Soda bread pane senza lievitazione

    Mettere il latte in una tazza e aggiungere il succo di un limone spremuto e filtrato per eliminare eventuali semini.

    Mescolare con un cucchiaio e attendere circa 10 minuti mescolando ogni tanto.

    Vedrete che il latte si addenserà leggermente.

    A questo punto aggiungere anche il miele e mescolare ancora.

    Nel frattempo che il latte si trasforma in finto latticello mettere la farina con il sale e il bicarbonato in una capiente ciotola.

    Amalgamare le polveri con un cucchiaio e poi aggiungere il finto latticello.

    Mescolare fino a che il liquido viene tutto assorbito e si forma un impasto morbido e appiccicoso.

    Versarlo sulla spianatoia sulla quale avrete messo abbondante farina.

    Impastare con le mani velocemente per dare la forma di una pagnotta aiutandosi con la farina.

    L’impasto dovrà comunque rimanere molto morbido.

    Trasferire il pane in uno stampo da 20 centimetri di diametro foderato di carta forno.

    Eseguire un taglio a croce sulla superficie e cuocerlo in forno preriscaldato a 200 gradi in modalità statica per 40 minuti.

    Tirare fuori lo stampo dal forno, estrarre il soda bread e metterlo a raffreddare su di una griglia dopo aver eliminato la carta forno.

Qualche consiglio

Il soda bread si conserva un paio di giorni a temperatura ambiente dentro ad un sacchetto per alimenti.

Per conservarlo più a lungo potete anche tagliarlo a fette o a pezzi e congelarlo per utilizzarne di volta in volta la quantità desiderata.

Esiste anche un metodo alternativo per preparare il finto latticello. Consiste nel mescolare 200 grammi di yogurt al naturale con altrettanto latte e un cucchiaino di succo di limone.

Se non avete a disposizione lo yogurt il metodo con il solo latte rimane il migliore.

Per foderare lo stampo velocemente e in maniera facile, è preferibile bagnare la carta forno e strizzarla bene prima di adoperarla.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

FOCACCIA ALLE CAROTE IN PADELLA

PANINI AI FIOCCHI DI LATTE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.