Salmone gratinato al crisp

Non uso molto spesso il microonde per cucinare, lo uso solo per scongelare o per scaldare, ma ci sono delle ricette per cui l’utilizzo di questo elettrodomestico, soprattutto se dotato di funzione crisp, diventa utile e necessario per una cottura veloce e del tutto simile alla cottura in forno tradizionale.

Il salmone gratinato al crisp è una ricetta che faccio spesso perchè in pochi minuti il pesce cuoce rimanendo morbido e la panatura forma una deliziosa crosticina saporita e croccante.

Il merito naturalmente è tutto del piatto crisp o doratore che dir si voglia, senza questo accessorio i cibi lessano e non si colorano.

Quindi se volete risparmiare tempo ed energia elettrica potete provare a cuocere il salmone gratinato al crisp e ne se sarete entusiasti.

 

Salmone gratinato al crisp
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 Tranci di salmone
  • 4 cucchiai Pangrattato
  • 1 cucchiaino Aglio in polvere
  • Prezzemolo tritato
  • Timo
  • Scorza di limone grattugiata
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Salmone gratinato al crisp

    Preparare la panatura mettendo in un piatto quattro cucchiai di pangrattato, un pizzico di sale e un po’ di pepe macinato al momento.

    Lavare un ciuffo di prezzemolo e qualche rametto di timo fresco farli sgocciolare e poi asciugarli bene.

    Staccare le foglie del prezzemolo dal gambo e tritarle con una mezzaluna, staccare anche le foglioline di timo e unire le due erbe aromatiche al pangrattato.

    Grattugiare la scorza di un limone non trattato, lavato e asciugato e unirla al resto.

    Mescolare bene la panatura con un cucchiaio per amalgamare i vari ingredienti.

    Lavare sotto l’acqua corrente i due tranci di salmone, eliminare l’eccesso di acqua con della carta da cucina dopodiché passarli nel pagrattato aromatizzato pressando leggermente per farlo aderire da entrambi i lati.

    Disporre i due tranci di salmone sul piatto crisp ricoperto di carta forno e irrorarli con un  filo di olio extravergine di oliva.

    Vi consiglio di metterne veramente poco o al limite nulla poiché il salmone stesso in cottura rilascia il suo grasso che contribuisce ad insaporire e a far dorare la superficie.

    Cuocere dieci minuti nel microonde con funzione crisp girando i tranci di salmone a metà cottura.

    Servire caldi con un contorno di insalata.

  2. Salmone gratinato al crisp

Qualche consiglio

Potete sostituire gli aromi della panatura con quello che preferite o quello che avete a disposizione ad esempio origano, rosmarino, salvia….

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *