Rotolini di pancarré con prosciutto e funghi

Se cercate un antipasto sfizioso o un finger food particolare per un aperitivo siete capitati nel posto giusto. I rotolini di pancarré con prosciutto e funghi sono perfetti per questo scopo e andranno a ruba.

Solitamente questa ricetta viene preparata semplicemente con prosciutto cotto e formaggio, io ho voluto arricchirli ulteriormente con dei funghi trifolati.

Questo perché quando ero ragazzina la mia pizza preferita  quando andavo in pizzeria era quella prosciutto cotto e funghi e non c’era verso di farmene provare un’altra.

Per fortuna poi sono cresciuta, ma questo accostamento deve essermi rimasto nel cuore.

Quindi ho deciso di riproporlo in questi rotolini.

Le preparazioni con il pancarré sono semplici e veloci per cui vi consiglio di provare anche questo tortino di pancarré al formaggio :una delizia tutta vegetariana.

Rotolini di pancarré con prosciutto e funghi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 rotolini
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 5 fette Pane da tramezzini
  • 10 fette Prosciutto cotto
  • 150 g Scamorza o Asiago
  • 250 g Funghi champignon
  • 2 Uova medie
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Prezzemolo tritato
  • Pangrattato
  • Olio extravergine d'oliva
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Rotolini di pancarré con prosciutto e funghi

    Per questa ricetta ho utilizzato 5 fette di pane bianco per tramezzini tagliate a metà per ottenerne 10.

    Se preferite, o se lo avete in casa, potete usare anche 10 fette di pane morbido tipo pan bauletto alle quali andranno tolte le croste scure.

    Pulire i funghi con un panno umido ed eliminare la parte terminale del gambo.

    Tagliarli a fettine.

    In una padella mettere lo spicchio d’aglio sbucciato con un filo di olio extravergine di oliva e farlo dorare.

    Unire il prezzemolo tritato e dopo alcuni istanti i funghi tagliati, sale e pepe.

    Cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti fino a che si saranno cotti cercando di far asciugare tutto il liquido che si sarà formato. Farli raffreddare.

    Schiacciare le fette di pancarré con un mattarello in modo da compattarle e renderle sottili.

    Su ciascuna mettere una fetta di prosciutto cotto, alcuni pezzetti di scamorza o formaggio Asiago e alcuni pezzetti di funghi.

    Arrotolare le fette di pane formando dei cilindri piuttosto stretti e avvolgerli nella pellicola per alimenti. Riporli in frigorifero per almeno mezz’ora. In questo modo manterranno la forma.

    Trascorso il tempo necessario eliminare la pellicola e bagnare i rotolini nelle uova sbattute con un pizzico di sale e dopo passarli nel pangrattato.

    Scaldare un dito d’olio di semi di arachide in una padella e friggere i rotolini di pancarré al prosciutto e funghi pochi per volta fino a doratura girandoli a metà cottura.

    Se preferite una preparazione più leggera potete cuocere i rotolini in forno a 200 gradi per 20-25 minuti dopo averli spennellati bene con dell’olio extravergine di oliva.

    Per non perdere le prossime ricette seguimi su Facebook oppure su Instagram.

    Mi trovi anche su Pinterest.

Qualche consiglio

I rotolini di pancarré al prosciutto e funghi vanno mangiati caldi o appena tiepidi, quindi non è possibile prepararli tanto in anticipo.

Se preferite una versione vegetariana potete omettere il prosciutto cotto, raddoppiare la dose di funghi e usare questi ultimi e il formaggio per una farcitura ugualmente saporita.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.