Risotto con pancetta e prosecco

Il risotto con pancetta e prosecco è un primo piatto semplice, preparato con pochi ingredienti, ma molto saporito e perfetto anche per un pranzo importante.
Tra gli ingredienti troviamo appunto il prosecco che sostituisce il classico vino bianco donando un aroma molto particolare.
Io ho usato un prosecco frizzante, ma può andar bene anche un prosecco fermo.
Un altro ingrediente fondamentale è la pancetta.
Nella versione dolce o affumicata rende questo risotto davvero saporito e gradito a tutti.
Io ho messo una pancetta affumicata perché la trovo più saporita, ma può andar bene anche la versione dolce.
Completa il tutto la mantecatura con burro e Parmigiano che ci permette di ottenere un risotto cremoso e ancora più saporito.
Non dimentichiamo poi il tocco finale di una bella spolverata di pepe macinato al momento.
Il nostro risotto alla pancetta e prosecco è pronto così per essere portato in tavola.

Risotto con pancetta e prosecco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli
  • 1cipolla
  • 150 gpancetta affumicata (a cubetti)
  • 20 clprosecco
  • 800 mlbrodo vegetale (o di carne)
  • 40 gburro
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

    Trasferirla in una pentola capiente assieme a un goccio d’olio extravergine di oliva.

    Farla stufare a fiamma moderata finché diventa dorata e morbida.

    Unire quindi la pancetta affumicata tagliata a cubetti molto piccoli e farla rosolare fino a che cambia colore.

  1. Aggiungere il riso e mescolare bene per farlo tostare leggermente per alcuni istanti.

    Versare il prosecco e farlo sfumare per un paio di minuti.

    A questo punto unire uno o due mestoli di brodo bollente leggermente salato, mescolare, chiudere la pentola col suo coperchio, abbassare la fiamma e fare cuocere fino a che si sarà assorbito tutto il liquido.

  1. Risotto con pancetta e prosecco

    Aggiungere altro brodo e proseguire la cottura aggiungendo altro liquido quando il precedente viene assorbito, mescolando spesso per non far attaccare il risotto sul fondo.

    Una volta cotto il riso spegnere il fornello e aggiungere il burro e il Parmigiano.

    Mantecare, aggiustare di sale e servire il risotto con pancetta e prosecco con una bella macinata di pepe.

  2. Risotto con pancetta e prosecco

I consigli di Dany

Il risotto con pancetta e prosecco va gustato caldo appena fatto.

Tuttavia se avanza può essere conservato per un paio di giorni in frigorifero per poi essere scaldato al microonde prima di consumarlo.

Oppure possiamo aggiungere un uovo e friggerlo sotto forma di crocchette.

Al posto della pancetta possiamo mettere qualche altro salume di nostro gusto come ad esempio salame o speck.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.