Crea sito

Riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è una delle ricette più classiche che possiamo trovare nel menù di un ristorante cinese.

Anche chi non gradisce la cucina che possiamo trovare in questi ristoranti non può non amare il riso condito in questa maniera.

In effetti il riso alla cantonese ha poco di orientale e questa ricetta è stata creata apposta per soddisfare il palato di noi occidentali.

Come possiamo solo credere che il prosciutto cotto sia un prodotto tipico cinese?

A parte questo discorso trovo comunque che il riso alla cantonese sia un’ottima insalata di riso che possiamo gustare come primo piatto ogni volta che vogliamo preparandolo anche a casa nostra tanto è semplice.

Naturalmente vi consiglio di usare un riso di quelli a chicco lungo tipo il riso thai o il basmati che sono molto buoni, profumati e di vera origine orientale.

Come tutte le ricette ognuno ha il suo procedimento e quello che vi propongo è il mio e spero che lo gradiate.

Riso alla cantonese
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Riso Thai 250 g
  • Acqua 600 g
  • Piselli finissimi 100 g
  • Prosciutto cotto in un unica fetta 150 g
  • Uova 2
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
  • Salsa di soia

Preparazione

  1. Riso alla cantonese

    Tostare il riso in una pentola con un cucchiaio di olio extravergine di oliva per pochi minuti.

    Aggiungere l’acqua leggermente salata mescolare e cuocere a fiamma bassissima finché l’acqua non sia completamente assorbita senza mai sollevare il coperchio o girare il riso per i primi sette-otto minuti.

    Sgranare il riso e trasferirlo in una ciotola.

    Lessare i piselli per cinque minuti in acqua leggermente salata, scolarli e tenerli da parte.

    Sgusciare le uova in una ciotola, condirle con sale e pepe e sbatterle leggermente con una forchetta.

    Cuocerle in una padella unta d’olio. Dovrà risultare una frittata molto sottile.

    Trasferire le uova su un tagliere e tagliare la frittata prima a striscioline e poi a quadretti.

    Saltare il riso per pochi istanti in un wok o una padella dai bordi alti aggiungendo le uova, il prosciutto cotto, i piselli e due cucchiai di salsa di soia.

    Servire caldo o freddo secondo i gusti e la stagione.

    Potete seguire Ricettando con Dany anche si Facebook.

Qualche consiglio

Per una variante molto sfiziosa potete sostituire il prosciutto cotto con dei gamberetti sgusciati e lessati per cinque minuti in acqua salata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.