Torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella

La torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella è una ricetta sfiziosa da servire come piatto unico oppure come antipasto.

L’involucro è costituito da tanti fogli di pasta fillo spennellati di burro che dopo la cottura diventano croccanti e friabili allo stesso tempo.

Il ripieno semplicissimo a base di ricotta, grana padano e mortadella rende il tutto davvero goloso ed invitante.

Non avevo mai usato la pasta fillo prima d’ora.

Ne sono sempre stata incuriosita, ma non ero ancora riuscita a trovarla.

Finalmente l’ho comprata e l’ho usata per questa semplice torta salata davvero gustosa.

Prima di passare alla ricetta della torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella vi lascio qualche suggerimento da preparare con questo salume.

ALTRE RICETTE SFIZIOSE CON LA MORTADELLA

torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella

300 g pasta fillo (circa 16 fogli)
250 g ricotta
150 g mortadella
50 g Grana Padano DOP
1 uovo
90 g burro
sale
pepe
672,65 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 672,65 (Kcal)
  • Carboidrati 43,37 (g) di cui Zuccheri 0,56 (g)
  • Proteine 24,57 (g)
  • Grassi 43,85 (g) di cui saturi 23,86 (g)di cui insaturi 18,85 (g)
  • Fibre 1,54 (g)
  • Sodio 1.181,66 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 199 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare la torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella

Mettere la ricotta in una terrina, aggiungere l’uovo, salare e insaporire con una spolverata di pepe macinato al momento.

Aggiungere anche il grana padano grattugiato ed amalgamare il tutto.

Preparare uno stampo rotondo del diametro di 20 centimetri.

Rivestirlo di carta forno bagnata e strizzata in modo che prenda meglio la forma della teglia.

Fondere il burro nel microonde o a bagnomaria.

Stendere un foglio di pasta fillo su un tagliere tenendo ben coperti gli altri per evitare che si secchino.

Spennellarlo con un velo di burro fuso e adagiarlo nello stampo.

Procedere così con la metà dei fogli di pasta fillo spennellandoli di burro da un lato e sovrapponendoli ai precedenti messi nello stampo.

Premerli delicatamente con le mani in modo che prendano la forma della teglia pronti per accogliere il ripieno.

Versare il composto di ricotta all’interno della base livellandolo con un cucchiaio.

Disporre le fette di mortadella sopra la ricotta.

torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella

Spennellare di burro anche i rimanenti fogli di pasta fillo e usarli per creare il coperchio della nostra torta salata.

Ritagliare eventuale pasta fillo in eccesso e arrotolarla lungo la circonferenza della teglia per creare un bordo tutto attorno.

Lucidare anche la superficie con l’ultimo burro rimasto.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

Fare intiepidire la torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella e trasferirla su di un piatto da portata.

torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

La torta salata di pasta fillo con ricotta e mortadella va gustata tiepida o a temperatura ambiente possibilmente entro breve tempo dalla sua preparazione.

Può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni al massimo, ma la pasta fillo perderà la sua croccantezza.

CONSIGLI

Non gettare i ritagli di pasta fillo. Possono diventare uno stuzzichino davvero delizioso.

Cuocerli i forno a 180 gradi per 10 minuti distanziandoli tra loro, ma lasciandoli a strati così come sono stati tagliati.

Saranno più buoni delle patatine fritte.

VARIANTI

Naturalmente possiamo sostituire la mortadella con qualsiasi altro salume di nostro gradimento come ad esempio prosciutto cotto, salame o pezzetti di wurstel.

NOTE

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.