Torta salata con ricotta e asparagi

La torta salata con ricotta e asparagi è un rustico delizioso con una base di pasta sfoglia ed un ripieno cremoso insaporito da pezzettini di feta.

Questa torta salata può esser servita come antipasto, come secondo piatto oppure per un buffet.

Tutti apprezzeranno questa delizia vegetariana e sicuramente chiederanno anche il bis.

Per preparare questa ricetta avremo bisogno di un rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta. In questo modo la nostra torta sarà velocissima da preparare.

Per il ripieno dovremo procurarci della ricotta vaccina (ma andrà bene anche mista o di pecora secondo i vostri gusti), della feta greca (che sostituisce il parmigiano) e naturalmente degli asparagi.

Questi ultimi dovranno essere ben freschi, con le punte sode e ancora chiuse.

Dovremo cuocerli a vapore per poterli poi aggiungere sia al ripieno tagliati a pezzetti sia in superficie come decorazione.

Gustata tiepida, ma anche a temperatura ambiente, la torta salata con ricotta e asparagi diventerà sicuramente una delle vostre preferite.

ALTRE RICETTE DI TORTE SALATE

torta salata a spirale di sfoglia e formaggi

torta salata al radicchio e provolone

torta salata di cous cous con ricotta e prosciutto

torta salata con ricotta e asparagi
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti per la torta salata con ricotta e asparagi

1 rotolo pasta sfoglia
250 g ricotta
2 uova
85 g feta
500 g asparagi (circa un mazzetto)
sale
pepe
262,71 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 262,71 (Kcal)
  • Carboidrati 16,69 (g) di cui Zuccheri 1,13 (g)
  • Proteine 9,71 (g)
  • Grassi 17,76 (g) di cui saturi 5,58 (g)di cui insaturi 11,14 (g)
  • Fibre 1,41 (g)
  • Sodio 337,45 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare la torta salata con ricotta e asparagi

Tagliare la parte terminale del gambo degli asparagi più chiara e dura.

Con un pelapatate rimuovere un sottile strato dai gambi in modo che risultino più teneri.

Separare le punte dal resto degli asparagi e lavare accuratamente in acqua fresca per più volte per rimuovere ogni residuo di terra.

Quindi porre tutto (punte e gambi) in un cestello per la cottura a vapore.

Cuocere in vaporiera una decina di minuti o nella pentola a pressione per non più di 5 minuti.

Fare raffreddare, tagliare i gambi a pezzetti e tenere da parte.

Mettere la ricotta in una terrina, aggiungere le uova, insaporire con sale e pepe.

Unire la feta sbriciolata con le mani e i gambi degli asparagi tagliati in precedenza.

Amalgamare ben il tutto per distribuire uniformemente gli ingredienti.

Aprire un rotolo di pasta sfoglia rotondo e adagiarlo con tutta la sua carta forno su di una pirofila.

Farlo aderire bene alla teglia con le mani e togliere la carta forno in eccesso con un paio di forbici.

torta salata con ricotta e asparagi

Versare il ripieno di ricotta e livellarlo bene con una forchetta.

Disporre le punte di asparagi a raggiera quindi ripiegare la pasta sfoglia tutta intorno formando un bordo di circa 2-3 centimetri.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti poi per altri 5 minuti con il forno ventilato per fare dorare bene la pasta sfoglia.

Fare intiepidire la torta salata con ricotta e asparagi quindi trasferirla su di un piatto da portata e gustarla tiepida o a temperatura ambiente.

torta salata con ricotta e asparagi

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

La torta salata con ricotta e asparagi va consumata appena fatta o al massimo in giornata per godere appieno della sua fragranza.

Tuttavia se dovesse avanzare è possibile conservarla in frigorifero per un paio di giorni.

VARIANTI

Al posto della pasta sfoglia possiamo usare anche della pasta briseé già pronta o anche fatta in casa.

La feta invece può essere sostituita da altrettanto parmigiano grattugiato.

ALTRE RICETTE CON GLI ASPARAGI
asparagi gratinati con besciamella alla curcuma
pesto di asparagi alle nocciole
asparagi in crosta con rigatino e parmigiano

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.