Quiche al taleggio e pomodorini gialli

La quiche al taleggio e pomodorini gialli è una torta salata deliziosa perfetta sia come antipasto che come secondo piatto.
Il guscio è costituito da una pasta brisée con meno burro rispetto alla ricetta originale ma che risulta ugualmente friabile e saporita.
È impastata con farina integrale per un aspetto più rustico e per un maggior apporto di fibre.
Il ripieno, a base di uova, latte e formaggio, è senza panna per essere anch’esso più leggero.
A completare la ricetta troviamo i pomodorini gialli e le olive che donano il tocco in più che rende questa crostata salata davvero squisita.
In definitiva non possiamo certo dire che questa quiche sia proprio light, ma comunque è preparata cercando di ridurre per quanto possibile le calorie e soprattutto è vegetariana e non ultima cosa davvero buona.

Quiche al taleggio e pomodorini gialli
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
274,99 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 274,99 (Kcal)
  • Carboidrati 17,03 (g) di cui Zuccheri 2,29 (g)
  • Proteine 11,86 (g)
  • Grassi 18,23 (g) di cui saturi 11,53 (g)di cui insaturi 3,84 (g)
  • Fibre 2,40 (g)
  • Sodio 713,16 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 115 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la pasta briseè

  • 150 gfarina integrale
  • 50 gburro
  • 50 gacqua
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno

  • 4uova (grandi)
  • 60 glatte
  • 10olive nere (snocciolate)
  • 200 gTaleggio
  • 100 gpomodorini gialli
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo tritato

Come preparare la quiche al taleggio e pomodorini gialli

  1. Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro.

    Al centro mettere il burro a pezzetti, un pizzico di sale e l’acqua.

    Cominciare ad impastare con la punta delle dita per non scaldare troppo il burro.

    Continuare a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

    Formare una palla, avvolgerla nella pellicola per alimenti e riporla in frigorifero per circa mezz’ora.

  1. Nel frattempo rompere le uova in una ciotola. Unire il latte, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un cucchiaio di prezzemolo tritato.

    Sbattere con una forchetta per amalgamare bene gli ingredienti.

    Prelevare la pasta briseé dal frigorifero e dopo aver eliminato la pellicola trasferirla nuovamente sul piano di lavoro leggermente infarinato.

    Con un mattarello stenderla ad uno spessore di circa un millimetro e usarla per rivestire una pirofila imburrata del diametro di 22 centimetri.

  1. Ricoprire il fondo della quiche con il taleggio tagliato a fettine dopodiché versare il composto di uova.

    Distribuire sulla superficie i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a metà e le olive nere anch’esse tagliate in due.

    Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200 per circa 25-30 minuti.

    La quiche deve risultare bella dorata.

    Fare intiepidire e servire nel recipiente di cottura decorando con alcune foglioline di prezzemolo.

  2. Quiche al taleggio e pomodorini gialli

Qualche consiglio

La quiche al taleggio e pomodorini gialli è ottima sia tiepida che a temperatura ambiente.

È possibile pertanto prepararla anche in anticipo.

Si conserva in frigorifero per due o tre giorni al massimo coperta con della pellicola per alimenti o meglio con una campana per torte.

Per un aroma diverso provate a sostituire il prezzemolo con del timo fresco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.