Crea sito

Panettone croccante con crema inglese e pistacchio

Se avete del panettone che vi avanza o non avete voglia di mangiarlo così com’è e volete preparare un dessert diverso e sfizioso, la ricetta del panettone croccante con crema inglese e pistacchio è quello che fa per voi.
Spesso durante le feste compriamo dolci natalizi in gran quantità per poi renderci conto di non poterne più. Vengono in nostro soccorso le ricette per riciclare pandori e panettoni, per dare una nuova vita a dei dolci di per sé già buonissimi, ma che magari vogliamo rendere ancora più speciali.
Esistono molti modi per consumare il panettone avanzato: preparare un tiramisù, una zuppa inglese, dei muffin….
Oppure, come ho fatto io, possiamo tostare in forno dei cubetti di panettone e presentarli servendoli con della crema inglese e guarniti con della crema al pistacchio.
Con questa mia ricetta voglio proporvi un dessert elegante e molto goloso degno anche di essere servito magari proprio il giorno di Natale o per capodanno.

Panettone croccante con crema inglese e pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fettepanettone
  • 250 glatte intero
  • 2tuorli
  • 50 gzucchero
  • 1 bustinavanillina
  • 200 gcrema di pistacchi

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la crema inglese.

    In una ciotola lavoriamo i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad amalgamarli alla perfezione.

    In un pentolino scaldiamo il latte assieme alla vanillina o se preferite ai semi di una bacca di vaniglia.

    Dobbiamo fare attenzione, però, che non raggiunga l’ebollizione.

    Versiamo il composto di uova nel pentolino a fiamma spenta e amalgamiamo con cura.

  1. Rimettiamo il latte sul fornello acceso al minimo e, mescolando in continuazione, attendiamo che raggiunga la temperatura di 82 gradi.

    Se non abbiamo un termometro da cucina possiamo accorgerci che la crema inglese è pronta quando vela il cucchiaio che usiamo per mescolare.

    Non dobbiamo assolutamente farla bollire. Si rovinerebbe irrimediabilmente stracciandosi e formando dei grumi.

    Tenere la crema in caldo e ogni tanto girarla con un cucchiaio per evitare che si formi la pellicina in superficie.

    Togliere la crosta alle fette di panettone e ricavare quattro cubetti da ogni fetta.

    In tutto dovremo ottenere 16 pezzetti di panettone che andremo a posizionare su una padella antiaderente.

  1. Panettone croccante con crema inglese e pistacchio

    Tostare i cubetti di panettone sul fornello girandoli ogni tanto per farli dorare su tutti e sei i lati.

    In alternativa li possiamo rendere croccanti mettendoli in forno preriscaldato a 200 gradi per una decina di minuti.

    Al momento di servire dividere la crema inglese in quattro piattini da dessert.

    Aggiungere i cubetti di panettone croccante e guarnire con un generoso cucchiaino di crema di pistacchi su ogni pezzetto.

    Servire immediatamente.

I consigli di Dany

Il panettone croccante con crema inglese e pistacchio va mangiato subito appena preparato.

Se avete bisogno di anticiparvi potete realizzare le varie preparazioni ed assemblare il dolce solo al momento di servirlo.

Al posto della crema al pistacchio possiamo guarnire i cubetti di panettone con della crema di nocciole o altra crema spalmabile di nostro gradimento.

Per fare questa ricetta potete usare il panettone che preferite: con o senza canditi, con gocce di cioccolato o completamente senza nulla come quello che ho usato io. Infine possiamo optare anche per del semplice pandoro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.