Crea sito

Pane morbido nella pentola fornetto

Il pane morbido nella pentola fornetto è il secondo esperimento che ho fatto nel mio nuovo fornetto Versilia.

Questa volta, quindi, ho preparato un lievitato salato. Si tratta di un pane semplice, ma morbidissimo che rimane tale per alcuni giorni se ben conservato.

Può essere gustato per accompagnare i vostri pasti, tagliato a fette e farcito per la merenda ed è così buono e soffice da somigliare quasi ad una brioche per cui è ideale a colazione spalmato di marmellata.

Molto simile ad un pancarrè (qui ne trovate la ricetta), si differenzia solo nella forma a ciambella e nei pochi e semplici ingredienti.

Pane morbido nella pentola fornetto
  • Preparazione: Tempo di lievitazione+ 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: fornetto da 24 centimetri
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina tipo 2 400 g
  • Farina manitoba tipo 1 200 g
  • Acqua 350 g
  • Lievito di birra fresco 8 g
  • Sale 12 g
  • Zucchero 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Mettere il lievito e lo zucchero nella ciotola della planetaria.

    Aggiungere l’acqua leggermente intiepidita e far sciogliere bene sia il lievito che lo zucchero.

    Unire le due farine e il sale e cominciare ad impastare con il gancio.

    Lavorare l’impasto per circa 10 minuti per sviluppare la maglia glutinica.

    Dato che si tratta di un impasto piuttosto morbido vi sconsiglio di impastarlo a mano a meno che non siate molto abili.

    Porre l’impasto a lievitare in un luogo tiepido. Io solitamente lo lascio direttamente nella ciotola della planetaria coperto con un coperchio di silicone o con della pellicola per alimenti e lo metto a lievitare nel forno spento se d’estate, nel forno tiepido a 30-40 gradi se d’inverno.

    Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume trasferirlo sulla spianatoia infarinata e dividerlo in tre parti.

    Con ciascuna parte formare una pagnotta di forma allungata.

    Ungere e infarinare bene la pentola fornetto e adagiarvi le tre pagnotte in modo da riempire tutto lo spazio sul fondo.

    Coprire con della pellicola e rimettere nuovamente a lievitare.

    Quando il pane sarà bello lievitato e gonfio porre lo spargifiamma su un fornello medio facendo attenzione a centrarlo perfettamente.

    Chiudere la pentola fornetto col suo coperchio e metterla sullo spargifiamma.

    Accendere il fornello quasi a potenza massima per i primi 3-4 minuti, poi abbassarlo al minimo e proseguire la cottura per circa 35-40  minuti.

    Verificare la cottura del pane con uno stecchino di legno e spegnere il fornello.

    Se necessario prolungare la cottura per pochi minuti ancora.

    Fare intiepidire, poi sformare il pane su una griglia per farlo raffreddare completamente.

    Per non perdere le prossime ricette seguimi su Facebook oppure su Instagram.

Qualche consiglio

Il pane morbido nella pentola fornetto è buonissimo appena fatto, ma è ottimo anche il giorno dopo se conservato in una scatola con coperchio ermetico.

All’occorrenza può essere anche congelato intero o a pezzi e fatto scongelare a temperatura ambiente al momento di utilizzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.