Crea sito

New York cheesecake originale

La New York cheesecake originale è una torta della tradizione americana caratterizzata da una base di biscotti sbriciolati e un ripieno a base di formaggio.
Viene cotta in forno e servita così com’è o con varie decorazioni di frutta o cioccolato.
Ne esistono molte varianti, ma una sola è quella originale.
La base andrebbe preparata con i graham cracker che purtroppo da noi in Italia sono difficilissimi da trovare.
Possono essere, però, egregiamente sostituiti dai biscotti Digestive che somigliano davvero molto.
Il ripieno deve essere fatto esclusivamente con formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia per intenderci) con l’aggiunta di panna acida.
È questo l’ingrediente particolare senza il quale non si può parlare di New York cheesecake.
Purtroppo anche questo è un ingrediente di non facile reperibilità. Fortunatamente è facilissimo prepararla in casa con panna e yogurt. Qui potete trovare gli ingredienti e il procedimento.
La panna acida caratterizza anche la glassa da versare sul dolce dopo che si sarà completamente raffreddato per creare uno strato uniforme e liscio.
A questo punto possiamo decidere di servire la New York cheesecake così com’è oppure decorarla con frutti di bosco, altra frutta fresca, composte di frutta, caramello, ganache al cioccolato e quant’altro.
I miei familiari la vogliono al naturale, io ho guarnito la mia fetta con una salsa di lamponi.
Voi come la decorerete?

New York cheesecake originale
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzionistmpo da 22 centimetri
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
593,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 593,33 (Kcal)
  • Carboidrati 44,34 (g) di cui Zuccheri 31,10 (g)
  • Proteine 15,75 (g)
  • Grassi 39,80 (g) di cui saturi 22,63 (g)di cui insaturi 7,24 (g)
  • Fibre 0,81 (g)
  • Sodio 794,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 180 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per la base di biscotti

  • 230 gbiscotti Digestive
  • 100 gburro

Per la crema al formaggio

  • 750 gformaggio fresco spalmabile
  • 200 gzucchero
  • 200 gpanna acida
  • 3uova (grandi)
  • 1limone (scorza grattugiata)
  • 1 bustinavanillina

Per la glassa

  • 250 gpanna acida
  • 35 gzucchero

Preparazione

Prepariamo la base

  1. Mettere i biscotti Digestive in un mixer e ridurli in briciole finissime.

    Sciogliere il burro a bagnomaria o al microonde e unirlo ai biscotti sbriciolati.

    Mescolare ben fino a che il burro avrà ricoperto tutti i biscotti.

    Foderare di carta forno uno stampo apribile da 22 centimetri di diametro e versarvi le briciole di biscotti.

    Pressare bene la base in modo da ricoprire di uno strato uniforme il fondo della teglia.

    Riporre in frigorifero.

Prepariamo la crema al formaggio

  1. New York cheesecake originale

    Mettere il formaggio spalmabile in una capiente ciotola assieme alle uova e allo zucchero.

    Aggiungere la panna acida, la scorza grattugiata di un limone non trattato e una bustina di vanillina (o i semini di una bacca di vaniglia).

    Lavorare tutti gli ingredienti con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

    Versarla nello stampo dove abbiamo già preparato la base di Digestive.

Cottura

  1. Cuocere in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 60 minuti.

    Lasciare la cheesecake nel forno spento per almeno un’ora, poi farla raffreddare completamente a temperatura ambiente.

    Il centro della torta sembrerà molle e non ben cotto, ma niente paura, raffreddandosi la New York cheesecake diventerà soda e ferma.

    Riporre in frigorifero per almeno due ore.

Glassatura

  1. New York cheesecake originale

    Mescolare la panna acida della glassa con lo zucchero.

    Distribuire il composto sulla cheesecake ormai fredda formando uno strato uniforme e liscio.

    Se necessario aiutarsi con una spatola.

    Riporre nuovamente in frigorifero per altre due ore.

    Al momento di servire togliere il cerchio apribile dello stampo, eliminare la carta forno e trasferire la New York cheesecake originale sul piatto da portata.

  2. New York cheesecake originale

I consigli di Dany

La New York cheesecake originale si conserva in frigorifero per due o tre giorni al massimo coperta con una campana per torte.

Se volete usare un altro tipo di biscotti lo potete fare, ma tenete conto che dovrete aumentare leggermente a 115 grammi la quantità di burro da utilizzare.

Dato che questa torta ha bisogno di numerose ore di riposo in frigorifero è consigliabile prepararla il giorno prima.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.