Mini galette vegan alle zucchine

Le mini galette vegan alle zucchine sono delle piccole torte salate preparate senza ingredienti animali.
La base di pasta all’olio e il loro ripieno a base di sole verdure le rendono leggere e digeribili.
Possono essere servite come antipasto, come contorno e come stuzzichino ad un buffet.
Non fatevi ingannare dal fatto che siano vegan e che tra i loro ingredienti non ci siano formaggi e salumi come in molte torte salate.
In realtà sono delle tortine molto saporite rese sfiziose dai semi di papavero della base e gustose dal cipollotto e dai pomodorini.
Il basilico infine dona un profumo eccezionale.

Mini galette vegan alle zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 galette
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 200 gfarina tipo 2
  • 90 gacqua
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 4 gsale
  • 2 cucchiaisemi di papavero

Per il ripieno

  • 250 gzucchine
  • 1cipollotto
  • 4pomodorini
  • 8 fogliebasilico
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo l’impasto della base.

    In una ciotola mettere la farina di tipo 2 con al centro l’acqua, l’olio, il sale e i semi di papavero.

    Cominciare ad impastare dapprima con una forchetta, poi, quando i liquidi vengono assorbiti dalla farina, con le mani.

    Quando l’impasto sarà diventato liscio ed omogeneo dividerlo in quattro parti uguali, formare delle palline, metterle sulla spianatoia coperte con un piatto rovesciato e lasciarle riposare.

  1. Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a cubetti.

    Tagliare la parte terminale con le radici del cipollotto ed eliminare anche la parte verde più dura.

    Tagliarlo a rondelle e metterlo in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva.

    Farlo stufare a fiamma moderata aggiungendo poca acqua per un soffritto più leggero.

    Aggiungere le zucchine tagliate in precedenza, salare, pepare e spadellare alcuni minuti a fiamma sostenuta.

    Spegnere il fornello e tenere da parte.

  1. Mini galette vegan alle zucchine

    Stendere con un mattarello le quattro palline di impasto formando quattro dischi dello spessore di circa 1 millimetro.

    Trasferire i dischi su di una teglia ricoperta di carta forno.

    Suddividere le zucchine tra le quattro galette lasciando libero tutto intorno un bordo di due centimetri.

    Spezzettare con le mani quattro foglie di basilico e distribuirle sulle zucchine.

    Ripiegare il bordo tutto intorno di ciascuna galette e decorare ognuna di esse con un pomodorino tagliato in quattro.

    Condire con un leggerissimo filo d’olio extravergine e cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti.

    Estrarre la teglia dal forno, fare intiepidire e servire le mini galette vegan alle zucchine con una foglia di basilico fresco.

Qualche consiglio

Le mini galette vegan alle zucchine sono ottime mangiate sia tiepide che a temperatura ambiente.

Si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni. Al momento di consumarle vanno lasciate a temperatura ambiente per almeno un’ora o meglio ancora scaldate in forno.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

TORTA INVISIBILE ALLE ZUCCHINE

GALETTE ALLE ZUCCHINE E ROBIOLA

GALETTE CON ZUCCA E FUNGHI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.