Linguine al pesto di fave mandorle cipolla e pecorino

Le linguine al pesto di fave mandorle cipolla e pecorino sono un primo piatto vegetariano molto sano e gustoso da preparare in primavera quando questi legumi sono di stagione e quindi più freschi e buoni.


La preparazione di questo piatto è anche molto veloce perché il pesto si prepara in maniera molto semplice frullando a crudo tutti gli ingredienti.

Si tratta di un condimento un po’ particolare perché non ha gli ingredienti base di un pesto come aglio e pinoli. Al loro posto vengono usati cipolla e mandorle per un gusto tutto particolare. E’ inoltre anche molto leggero per la quantità ridotta di olio prevista dalla ricetta rispetto a un pesto tradizionale.

La pasta invece viene insaporita finendo di cuocerla in padella con aglio, olio e peperoncino e condita successivamente con il pesto e il pecorino.


Linguine al pesto di fave mandorle cipolla e pecorino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le linguine

  • 320 gLinguine
  • 1Peperoncino
  • 2 spicchiAglio
  • 30 gPecorino romano
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio

Per il pesto

  • 200 gFave fresche
  • 60 gMandorle pelate
  • 40 gCipolla
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Linguine al pesto di fave mandorle cipolla e pecorino

    Tritare finemente le mandorle pelate e metterle nel bicchiere del frullatore a immersione.

    Unire le fave fresche, la cipolla pelata e tagliata a pezzettini, un pizzico di sale, quattro cucchiai di olio extravergine di oliva, quattro cucchiai di acqua e un pizzico di sale.

    Frullare fino a ottenere un pesto della consistenza desiderata. Se necessario aggiungere ancora un goccio di acqua o di olio.

    In una padella rosolare i due spicchi d’aglio sbucciati e il peperoncino con un po’ d’olio extravergine d’oliva.

    Cuocere le linguine in abbondante acqua salata e scolarle due minuti prima del tempo indicato sulla confezione tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

    Finire di cuocere la pasta nella padella con l’aglio e l’olio aggiungendo anche l’acqua di cottura tenuta da parte.

    Eliminare l’aglio e il peperoncino e aggiungere il pesto di fave fresche, il pecorino grattugiato e mantecare.

    Servire le linguine con altro pecorino romano grattugiato.

Qualche consiglio

Le linguine al pesto di fave mandorle cipolla e pecorino vanno consumate immediatamente appena condite, se ne sconsiglia pertanto la conservazione.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

PESTO BARBABIETOLE ROSSE ALLE MANDORLE

SPAGHETTI ALLA CARBONARA CON LE FAVE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.