Crea sito

Insalata ai mirtilli con mandorle e feta

L’insalata ai mirtilli con mandorle e feta è un piatto ricco, completo, sano e nutriente, tanto che può essere considerato un perfetto piatto unico per rimanere leggeri.
Preparare questa insalata è davvero facile. Non occorre chissà quale procedimento.
L’unica particolarità è la presenza dei cubetti di pane che andranno rosolati pochi minuti con le mandorle in una padella e naturalmente dei mirtilli.
Potrà sembrare strana la presenza della frutta in un’insalata, ma ultimamente preparo sempre più spesso piatti di questo tipo un po’ perché mi piace il contrasto dei sapori, un po’ perché adoro mangiare un unico piatto in cui siano presenti tutti gli alimenti di cui ho bisogno.
Naturalmente potete servire questa insalata anche come ricco contorno per un occasione speciale o per una cena con ospiti.

Insalata ai mirtilli con mandorle e feta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 ginsalata misticanza
  • 160 gmirtilli
  • 60 gcipolla
  • 200 gfeta
  • 60 gmandorle pelate
  • 4 fettepane casereccio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Lavare l’insalata misticanza più volte in acqua fresca per eliminare ogni residuo di terra.

    Asciugarla utilizzando una centrifuga per insalate.

    Lavare i mirtilli delicatamente per non rovinarli poi porli su di un canovaccio pulito ad asciugare.

  1. Tagliare le fette di pane a quadretti non troppo grandi e metterli in una padella antiaderente con un goccio di olio extravergine di oliva.

    Aggiungere le mandorle spellate e fare rosolare per alcuni minuti per far dorare leggermente il pane e tostare le mandorle.

    Spegnere il fornello e tenere da parte.

  1. Insalata ai mirtilli con mandorle e feta

    Comporre l’insalata nei piatti individuali, oppure usare delle ciotole o infine un unica insalatiera a seconda che mangiate l’insalata come piatto unico o come contorno.

    Mettere la misticanza nel contenitore prescelto e condirla con olio extravergine di oliva, sale e pepe se gradito.

    Mescolare bene poi aggiungere la feta sbriciolata con le mani, il pane dorato e le mandorle.

    Infine decorare con i mirtilli e servire immediatamente.

Qualche consiglio

L’insalata ai mirtilli con mandorle e feta va mangiata immediatamente appena preparata e condita.

Se avete bisogno di prepararla qualche ora in anticipo mettete insieme tutti gli ingredienti, ma senza aggiungere olio e sale. Condite l’insalata solo al momento di servirla.

Nella misticanza che ho utilizzato era presente del lattughino verde e rosso, della rucola e dello spinacino. Voi potete usare, però, l’insalata che più vi piace.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.