Gnocchi alla romana light

Gli gnocchi alla romana light sono una variante leggera della tradizionale ricetta. Sono dei gustosi gnocchi di semolino cotto nel latte e condito con burro, parmigiano, pecorino e gratinati al forno.


Per renderli più leggeri ho usato del latte scremato e poco burro, che volendo può essere sostituito con dell’olio extravergine di oliva.


Un altro trucco per poter godere di questa ricetta senza eccedere con le calorie è considerarlo un piatto unico. Se ci pensate gli gnocchi alla romana contengono carboidrati e proteine sufficienti per un pasto e se si accompagnano ad un contorno di verdure e un frutto avremo assunto tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno.

Gnocchi alla romana light
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
471,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 471,26 (Kcal)
  • Carboidrati 59,14 (g) di cui Zuccheri 13,31 (g)
  • Proteine 26,15 (g)
  • Grassi 14,26 (g) di cui saturi 8,52 (g)di cui insaturi 4,47 (g)
  • Fibre 2,56 (g)
  • Sodio 1.049,21 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 300 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gsemolino
  • 1 llatte scremato
  • 1uovo
  • 20 gburro
  • 30 gpecorino romano
  • 70 gparmigiano Reggiano DOP
  • Mezzo cucchiainosale
  • pepe

Preparazione

  1. Portare il latte a ebollizione con il sale e versarvi il semolino mescolando con un cucchiaio di legno.

    Cuocere pochi minuti fino a che il semolino si sarà addensato.

    Aggiungere il burro, il pecorino, un po’ di pepe e mescolare.

    Quando il semolino si sarà leggermente intiepidito unire anche l’uovo e amalgamare bene.

  1. Stendere il semolino su un piano di lavoro ad un altezza di circa un centimetro con le mani bagnate perché non si attacchi e possiate livellarlo meglio.

    Con un coppa pasta ricavare dei cerchi di circa 5/6 centimetri di diametro. Se non  avete il coppa pasta potrete usare un bicchiere o una tazzina della giusta dimensione.

  1. Impastare nuovamente i ritagli, schiacciarli con le mani per ottenere altri cerchi fino ad esaurire tutto il semolino.

    Ungere una pirofila e adagiarvi gli gnocchi leggermente sovrapposti cospargendoli di Parmigiano reggiano.

    Gratinare in forno statico a 200 gradi per circa 30 minuti oppure ventilato a 180 gradi fino a che gli gnocchi saranno ben dorati.

    Servire gli gnocchi alla romana light ben caldi.

  2. Gnocchi alla romana light
  3. Gnocchi alla romana light

Qualche consiglio

Potete preparare gli gnocchi alla romana light in anticipo, conservarli in frigorifero coperti da pellicola trasparente per poi gratinarli poco prima di servirli.

Se avanzano potete conservarli in frigorifero per un paio di giorni.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.