Galette alle pesche e cocco

La galette alle pesche e cocco è una crostata rustica formata da un guscio di pasta brisé all’olio con farina di cocco e farcita con delle dolcissime pesche.

E’ un dolce molto facile da preparare perché non bisogna essere molto precisi nell’assemblarlo, anzi deve avere proprio l’aspetto di qualcosa di approssimativo.

Inoltre è quasi un dolce light (se mai ne esistano) perché preparata con pochi grassi, pochissimo zucchero e con farina semi integrale.

Facendo delle ricerche su internet per documentarmi sull’argomento, dopo aver visto tante belle immagini di galette alla frutta, ho scoperto che in realtà l’originale galette francese è una crostata con guscio a base di grano saraceno e farcitura salata.

Ma vista l’imperante moda di preparare le galette alla frutta mi sono adeguata anch’io.

Anzi vi dirò di più ho in programma di sfornarne ancora sia dolci sia salate.

Per ora accontentatevi della galette alle pesche e cocco e se volete preparare un altro dolce a base di questo delizioso frutto estivo vi consiglio di provare questa pie con pesche caramellate.

Galette alle pesche e cocco
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la base

  • 170 g Farina tipo 2
  • 30 g Cocco grattugiato
  • 20 g Zucchero
  • 60 g Olio di semi di arachide
  • 60 g Acqua
  • 1 pizzico Sale
  • Zenzero in polvere

Per la farcia

  • 2 Pesche mature
  • 4 Biscotti secchi
  • 40 g Zucchero
  • Zenzero in polvere

Per guarnire

  • Zucchero di canna grezzo
  • Cocco grattugiato
  • Miele di acacia

Preparazione

  1. Galette alle pesche e cocco

    Nella ciotola della planetaria versare la farina di tipo 2, il cocco e il pizzico di sale.

    Unire lo zucchero, dello zenzero in polvere (io ne ho messo circa un quarto di cucchiaino), l’acqua e l’olio.

    Azionare il gancio a foglia finché gli ingredienti si amalgamano in un impasto omogeneo.

    Stendere l’impasto direttamente su un foglio di carta forno formando un disco più o meno regolare dello spessore di circa 3-4 millimetri.

    Sbriciolare i biscotti e spargerli sul fondo della galette lasciando tutto intorno un bordo libero di circa 2-3 centimetri.

    Sbucciare le pesche e tagliarle a fettine.

    Disporle a raggiera sopra i biscotti e poi cospargerle con lo zucchero e con ancora poco zenzero in polvere.

    Distribuire sulle pesche anche un cucchiaio di cocco grattugiato dopodiché ripiegare il bordo lasciato libero sulle pesche.

    Inumidire leggermente l’impasto del bordo e cospargerlo con dello zucchero di canna che in forno caramellizzerà.

    Trasferire con attenzione la galette alle pesche e cocco con tutta la carta forno su una teglia e infornare a 200 gradi per 20 minuti.

    Estrarre dal forno e fare raffreddare su di una griglia per torte.

    Quando la galette sarà completamente fredda cospargerla con ancora un cucchiaio di cocco grattugiato e lucidare il bordo spennellandolo con del miele di acacia.

    Per non perdere le prossime ricette seguimi su Facebook oppure su Instagram.

Qualche consiglio

Se prevedete di non consumare la galette alle pesche e cocco in giornata vi consiglio di conservarla in frigorifero specialmente nella stagione calda.

In tal caso si conserverà perfettamente per al massimo due giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *