Crumble di pandoro alle mele

Il crumble di pandoro alle mele è una ricetta davvero semplice e veloce da preparare, perfetta per riciclare del pandoro o anche del panettone che avanza dopo le feste.

Può capitare, infatti, di acquistare più dolci natalizi di quanti ne riusciamo a mangiare e, una volta passato il periodo delle festività, ci ritroviamo con pandori o panettoni che nessuno vuole più.

Possiamo solo dare il via alla nostra fantasia per riproporre questi dolci in maniera diversa e alternativa in modo da renderli graditi a tutti.

Preparare il crumble di pandoro alle mele può essere anche semplicemente un modo originale per servire questo dolce se non vogliamo mangiarlo così com’è.

Le mele poste alla base vengono prima caramellate in padella in modo da renderle morbide e più gustose.

Dopo essere state poste in una pirofila vengono ricoperte da briciole di pandoro e passate in forno per pochi minuti.

Il pandoro non diventerà certo croccante come un crumble tradizionale, ma acquisterà una fragranza e una doratura deliziose.

Vi lascio anche qualche altra idea se vi state chiedendo come riciclare il pandoro o il panettone anche in altre maniere:

tartufini di pandoro alla crema di nocciole

tiramisù di pandoro senza uova

charlotte di pandoro con crema al caffè

stella di pandoro con crema di latte e mascarpone

muffin di panettone

budino di panettone al rum

panettone croccante con crema di pistacchio

Crumble di pandoro alle mele
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il crumble di pandoro alle mele

500 g mele Renette
20 g burro
20 g zucchero di canna (io ne ho messi solo 10)
1 pizzico sale
1 pizzico cannella in polvere
20 g uvetta
130 g pandoro
260,02 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 260,02 (Kcal)
  • Carboidrati 36,13 (g) di cui Zuccheri 26,23 (g)
  • Proteine 4,02 (g)
  • Grassi 11,27 (g) di cui saturi 6,78 (g)di cui insaturi 1,48 (g)
  • Fibre 2,82 (g)
  • Sodio 293,52 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Come preparare il crumble di pandoro alle mele

Sbucciare le mele renette dopo averle tagliate a metà ed eliminato il torsolo.

Tagliarle a cubetti e metterle in una padella assieme allo zucchero di canna e al burro.

Aggiungere anche il pizzico di sale e la cannella.

Porre il tegame sul fornello acceso al minimo e fare caramellare le mele per una decina di minuti circa.

Devono risultare morbide, ma non sfatte e leggermente dorate.

Infine aggiungere l’uvetta.

Porre le mele così preparate sul fondo di una pirofila in modo che ne ricoprano tutta la superficie.

Tagliare una grossa fetta di pandoro e ridurla a cubetti molto piccoli, quasi a briciole.

Ricoprire le mele col pandoro senza lasciare parti scoperte.

Preriscaldare il forno in modalità statica a 180 gradi.

Fare gratinare il crumble per 10-15 minuti fino a quando sarà diventato leggermente dorato.

Servire il crumble di pandoro alle mele caldo o tiepido.

Crumble di pandoro alle mele

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

Il crumble di pandoro alle mele è più buono se servito immediatamente appena fatto.

Tuttavia se dovesse avanzare può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni e riscaldato in microonde o in forno al momento di gustarlo.

VARIANTI

Oltre alle uvette possiamo aggiungere anche della granella di mandorle o delle noci spezzettate.

Io ho usato delle mele renette, ma si possono utilizzare anche altri tipi di mela basta che siano dolci e leggermente farinose.

Al momento di servire il crumble di pandoro alle mele possiamo lasciarlo così com’è oppure decorarlo semplicemente con dello zucchero a velo o ancora arricchirlo con una pallina di gelato alla crema.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su Facebook

oppure su Instagram

o ancora su Pinterest

Sul mio canale You Tube invece troverai alcune delle mie ricette sotto forma di video.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.