Crea sito

Crackers ai fiocchi di avena

I crackers ai fiocchi di avena sono dei sostituti del pane che possono essere usati anche come snack salutare e croccante.
Mi piace molto usare i fiocchi di cereali nelle ricette sia dolci che salate perché trovo che donino un non so che di rustico alle preparazioni.
In più in questa ricetta è prevista della farina di segale e dei semi misti da aggiungere all’impasto in modo da avere dei crackers veramente croccanti.
I crackers ai fiocchi di avena possono essere gustati anche ad un aperitivo assieme ad altri stuzzichini, magari spalmati con qualche salsa alle verdure o formaggio spalmabile.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina tipo 2
  • 50 gFarina di segale
  • 130 gFiocchi di avena
  • 100 gAcqua
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • 5 gSale
  • 2 cucchiaiSemi misti
  • 1 pizzicoBicarbonato

Preparazione

  1. Disporre le due farine e i fiocchi d’avena a fontana sul tavolo, fare un incavo al centro e versarvi l’acqua e l’olio.

    Aggiungere anche il sale, il bicarbonato e i semi misti (sesamo, lino, girasole…)

    Cominciare a impastare dal centro verso l’esterno facendo assorbire i liquidi alla farina.

    Continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto ma lavorabile.

    Se necessario aggiungere ancora uno o due cucchiai di acqua.

    Coprire con una ciotola rovesciata direttamente sulla spianatoia e far riposare circa mezz’ora.

    Trascorso il tempo necessario spianare l’impasto con un mattarello fino ad uno spessore di circa 2 millimetri.

    Tagliare dei quadrati con un coltello o con una rotella tagliapasta e trasferirli in una teglia rivestita di carta forno.

    Infornare a 180 gradi in modalità ventilata per 15 minuti.

    Sfornare e far raffreddare su di una griglia.

Qualche consiglio

I crackers ai fiocchi di avena si conservano per alcuni giorni chiusi dentro una scatola per biscotti o dentro dei sacchetti per alimenti.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social.

Mi trovi su FACEBOOK

oppure su INSTAGRAM

e infine su PINTEREST

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

FROLLINI ALL’ AVENA E PEZZETTI DI CIOCCOLATO

GRANOLA AL MIELE E NOCCIOLE

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI E COCCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.