Clafoutis alle ciliegie

Il clafoutis alle ciliegie è un dolce di origine francese ricco di frutta e molto leggero.
Infatti il suo impasto non prevede uso di grassi (né burro né olio) e si usa una ridotta quantità di zucchero.
La dolcezza della torta viene principalmente dalle ciliegie che andranno scelte molto dolci, mature e sane.
Credo che eleggerò questo dolce uno dei miei preferiti. Infatti possiede molte delle qualità che richiedo in una torta: semplicità, leggerezza, presenza di frutta.
Quando non saranno più disponibili le ciliegie continuerò a prepararlo con altra frutta, anche se in quel caso cambierà nome e diventerà flognard.

Clafoutis alle ciliegie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionistampo da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 500 gciliegie
  • 100 gzucchero
  • 120 gfarina 00
  • 3uova
  • 200 glatte
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale
  • 2 cucchiaibrandy
  • 10 gburro
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Lavare le ciliegie, asciugarle con un panno ed eliminbare i piccioli.

    Togliere tutti i noccioli con l’apposito attrezzo in modo da lasciarle intere e tenerle da parte.

    Sgusciare le uova in una ciotola e montarle con lo zucchero usando uno sbattitore elettrico alla massima velocità fino a quando le uova diventeranno gonfie e chiare.

    Unire il latte a filo continuando a lavorare il composto sempre con lo sbattitore elettrico, ma a bassa velocità.

  1. Aggiungere la farina setacciata (io ho usato una farina di tipo 2 al posto della 00), il pizzico di sale e la vanillina continuando a lavorare il composto con delicatezza per non farlo smontare.

    Infine unire anche il brandy (io non l’avevo e ho messo due cucchiai di marsala).

    Imburrare e infarinare uno stampo apribile e antiaderente da 22 centimetri oppure una pirofila dello stesso diametro.

  1. Distribuire le ciliegie sul fondo dello stampo e versare il composto lentamente fino a ricoprire tutta la frutta.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi in modalità statica per 40 minuti o fino a quando il clafoutis risulterà bello dorato.

    Estrarre dal forno e fare raffreddare completamente.

    Se avete preparato la torta nello stampo apribile trasferirla su di un piatto da portata, altrimenti lasciatela nella pirofila.

    Al momento di servire cospargete il clafoutis alle ciliegie con dello zucchero a velo.

Qualche consiglio

Il clafoutis alle ciliegie si conserva a temperatura ambiente per un giorno al massimo, in frigorifero per 2-3 giorni.

Con lo stesso impasto potete preparare altri dolci con altra frutta. In questo caso assumeranno il nome di flognard.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

CHEESECAKE ALLE CILIEGIE CON YOGURT E RICOTTA

SBRICIOLATA SEMI INTEGRALE CON CILIEGIE E RICOTTA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.