Cheesecake al limone senza coloranti

La cheesecake al limone senza coloranti è un dolce goloso dal sapore molto fresco.

Di solito si usa il colorante alimentare giallo per rendere la gelatina di limone più bella ed appetibile, ma essendo io fortemente contraria all’uso dei coloranti a meno che non siano strettamente di origine naturale,preferisco evitare.

Quindi la gelatina di questa cheesecake al limone rimane trasparente e di un giallino molto tenue dovuto solamente alla scorza del limone che viene bollita nell’acqua che serve a preparare la gelee.

Il sapore e l’aroma, però, sono eccezionali e non fanno rimpiangere minimamente l’assenza di colore.

Per il resto si tratta di una cheesecake senza uova a base di ricotta, yogurt greco e panna montata con base classica di biscotti e burro.

Un’altra cheesecake che vi consiglio è quella al caffè con base di riso soffiato.

Adesso mettiamoci all’opera.

Cheesecake al limone senza coloranti
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la base

  • 200 g Biscotti
  • 100 g Burro

Per la crema al formaggio

  • 250 g Ricotta
  • 170 g Yogurt greco naturale
  • 250 ml Panna fresca
  • 100 g Zucchero
  • 20 g Succo di limone
  • 8 g Gelatina in fogli
  • Scorza di limone grattugiata

Per la gelatina al limone

  • 100 ml Acqua
  • 100 g Zucchero
  • Succo di un limone
  • 3 g Gelatina in fogli

Preparazione

  1. Cheesecake al limone senza coloranti

    Preparare uno stampo a cerniera da 24 cm foderandolo di carta forno oppure alla base con della carta forno e sul bordo con una striscia di acetato.

    Sbriciolare i biscotti con un mixer e mescolarli con il burro fuso.

    Versare nello stampo livellando bene con il dorso di un cucchiaio e pressando leggermente.

    Riporre in frigorifero per almeno mezz’ora.

    Mettere la gelatina in fogli a bagno in una ciotola con dell’acqua per circa 15 minuti.

    Nel frattempo setacciare la ricotta e aggiungere lo yogurt e lo zucchero e amalgamare bene.

    Aggiungere anche il succo di limone e la scorza grattugiata e continuare a mescolare.

    In un pentolino mettere 8 grammi di gelatina scolata e ben strizzata. Porre su un fornello piccolo e scaldare fino allo scioglimento della gelatina.

    Aggiungerla alla crema di formaggio e mescolare bene.

    Montare la panna fresca a neve e unirla al resto delicatamente per non farla smontare.

    Versare la crema sulla base di biscotti e livellarla con una spatola.

    Mettere in frigorifero per circa un ora a rassodare.

    Preparare la gelatina di limone mettendo in un pentolino l’acqua e le scorze di limone ricavate con un pelapatate e facendo attenzione a prendere solo la parte gialla.

    Far sobbollire qualche minuto finché l’acqua si colora di giallo.

    Togliere le scorze di limone e aggiungere lo zucchero facendolo sciogliere lontano dal fornello.

    Unire infine il succo di limone e la rimanente gelatina ammollata e strizzata.

    Far raffreddare fino a temperatura ambiente.

    Versare la gelatina sulla cheesecake molto delicatamente e riporre tutto in frigorifero per alcune ore.

    Al momento di servire decorare la cheesecake al limone senza coloranti con delle zeste e delle fette di limone.

  2. Cheesecake al limone senza coloranti
  3. Cheesecake al limone senza coloranti

Qualche consiglio

Per velocizzare i vari passaggi si può usare il congelatore anziché il frigorifero per far rassodare più velocemente il dolce.

La cheesecake al limone senza coloranti si conserva in frigorifero per due-tre giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.