Crea sito

Calamari ripieni con piselli

Oggi vi suggerisco un secondo piatto leggero e salutare: i calamari ripieni con piselli.

Di ricette di calamari ripieni ne esistono diverse. Quella che vi propongo ha come ingredienti i calamari naturalmente, le uova e il pane grattugiato il tutto accompagnato da un contorno di piselli.

Il gusto di questo piatto è veramente delicato e ve lo consiglio sia per una cena informale sia per un pranzo importante.

Se volete rimanere aggiornati sulle ultime ricette potete seguirmi sulla mia pagina Facebook.

Adesso prepariamo i calamari ripieni con piselli.

Calamari ripieni con piselli
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 8 Calamari piccoli
  • 1 Uovo
  • 3 cucchiai Pane grattugiato
  • 2 spicchi Aglio
  • 150 g Pisellini
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • Prezzemolo tritato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Se non sono già puliti mondare i calamari separando i tentacoli dalla testa. Togliere le interiora e la cartilagine interna. Eliminare anche il becco e gli occhi con l’aiuto di un paio di forbici.

    Eliminare anche la pelle cercando di non rompere la testa che andrà poi farcita.

    Lavare bene sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo.

    Tritare con un coltello i tentacoli dei calamari.

    In una padella far soffriggere uno spicchio d’aglio con un goccio di olio extravergine di oliva.

    Aggiungere i tentacoli e farli insaporire.

    Sfumare con un po’ di vino bianco e cuocere alcuni minuti.

    Eliminare l’aglio e fare raffreddare.

    In una ciotola sgusciare l’uovo e sbatterlo con sale e pepe.

    Aggiungere i tentacoli dei calamari, del prezzemolo tritato e il pane grattugiato.

    Dobbiamo ottenere un composto piuttosto morbido, ma non liquido.

    Riempire le teste dei calamari con la farcia per circa due terzi e chiudere con uno stuzzicadenti l’apertura.

    In un’altra padella soffriggere uno spicchio d’aglio con poco olio extravergine di oliva.

    Aggiungere i calamari ripieni e farli dorare.

    Sfumare col rimanente vino bianco, chiudere con un coperchio e cuocere a fiamma moderata per dieci minuti.

    Eliminare l’aglio poi aggiungere i pisellini, aggiustare di sale e pepe e terminare la cottura per altri cinque minuti.

    Cospargere con altro prezzemolo tritato e servire.

     

     

Qualche consiglio

Volutamente non ho aggiunto formaggio grattugiato per far esaltare meglio il gusto dei calamari, ma se volete insaporire ulteriormente il piatto potete aggiungere nel ripieno 20 grammi di Grana padano grattugiato.

I calamari ripieni con piselli possono essere preparati anche in anticipo e conservati in frigorifero per al massimo un paio di giorni.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su FACEBOOK

oppure su INSTAGRAM

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.