Crea sito

Agretti in padella al peperoncino

Devo confessare che non avevo ancora mai provato a cucinare gli agretti. Questa è la prima volta e ho voluto cominciare con una ricetta semplice così ho preparato gli agretti in padella al peperoncino.

Sono stata piacevolmente sorpresa da questa verdura molto saporita che a me personalmente nel gusto ricorda un po’ le cime di rapa.

Sarà perché li ho cucinati con aglio e peperoncino oppure sarà perché mi sbaglio, ma questa è l’impressione che ho ricevuto.

E siccome le cime di rapa mi piacciono molto, anche gli agretti sono entrati a far parte delle mie verdure preferite.

Gli agretti, o barba di frate come a volte vengono chiamati, come tutte le verdure sono ricchi di fibre, vitamine e sali minerali.

Sono anche poveri di calorie e quindi non ho voluto vanificare questo vantaggio è li ho cucinati con pochissimo olio ottenendo così una sana, ma gustosa ricetta light.

Sono un po’ noiosi da pulire perché spesso pieni di terra per cui vanno lavati molto accuratamente e poi bisogna recidere la parte terminale dove si trova la radice e spesso bisogna farlo un rametto alla volta.

Ma il lavoro che richiedono per essere mondati è ben ripagato dal loro gusto eccezionale.

Se ti piace la cottura veloce in padella potrebbero anche interessarti gli asparagi e scalogni in padella oppure le carote viola cremose sempre in padella. Tutte e due sono ricette veloci e leggere.

Agretti in padella al peperoncino
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Agretti 1 kg
  • Aglio 4 spicchi
  • Peperoncini 2
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Agretti in padella al peperoncino

    Eliminare le radici degli agretti tagliandole con un coltello. Se necessario tagliare fino all’eventuale ramificazione del germoglio.

    Immergere gli agretti in una capiente ciotola piena di acqua e lasciarli a bagno alcuni minuti per far ammorbidire l’eventuale terra attaccata.

    Scolare gli agretti e lavarli ancora due o tre volte fino a che l’acqua risulta limpida e pulita.

    Farli sgocciolare bene e tenerli da parte.

    In una padella fare imbiondire gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati assieme ai peperoncini privati dei semi con poco olio extravergine di oliva.

    Quando l’aglio sarà leggermente dorato unire gli agretti, salarli e farli insaporire alcuni minuti.

    Chiudere la padella con un coperchio e continuare la cottura a fiamma moderata per circa una ventina di minuti mescolando ogni tanto.

    Scoperchiare la padella, fare asciugare l’eventuale liquido formatosi ed eliminare l’aglio e il peperoncino.

    Servire gli agretti in padella al peperoncino caldi o tiepidi.

    Mi trovate anche su Facebook alla pagina di Ricettando con Dany.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.