Ricetta piadina romagnola

Piadina Romagnola

La Piadina Romagnola è una specialità gastronomica, di cui si hanno documenti già dal 170 a.C.
Composto da una sfoglia di farina di frumento,olio extravergine di oliva, sale e acqua e viene cotta su piastra di metallo o piano refrattario come per i forni elettrici comuni per pizzeria.
Dal 24 ottobre 2014, pubblicato in data 4 novembre 2014 sulla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea è stata registrata come Indicazione Geografica Protetta(IGP) la “Piadina Romagnola”
Un piatto economico e abbastanza facile da preparare anche senza strutto , poichè troppo grassa e altrimenti ipocalorica.
Bene vediamo ora come preparare da zero la nostra Piadina Romagnola.

Preparazione piadina romagnola

ingredienti:

acqua tiepida: 100ml
latte: 100ml
farina di tipo 00: 400 g
olio extravergine d’oliva: 10 ml
sale: 4 g

preparazione impasto piadina

Prendere una ciotola e versare per prima cosa l’ acqua,poi la farina, mescolare e intanto aggiungere il latte piani piano. Quando l’impasto risulta ben amalgamato aggiungere il sale ed un pò di latte che ci siamo messi da parte per sciogliere il sale stesso. Infine dopo 2-3 minuti aggiungere l’olio d ‘oliva extravergine continuando a mescolare fin quando tutti gli ingredienti risultano ben amalgamati con un impasto abbastanza liscio.
Finito l’impasto dobbiamo lasciarlo riposare per qualche minuto, per poterlo lavorare meglio con più facilità. Così versra e l’impasto in una ciotola e coprire bene con della pellicola o coperchio apposito, senza spifferi d’aria insomma. Lasciare riposare per 30 minuti.

Lavorazione impasto

Dall’impasto ora ricavare sei pallette con peso uguale. Con matterello o mani, con l’aiuto di poca farina, stendere ogni palletta fina 3-4 mm e lunga 23 cm circa. La forma dovrà assomigliare ad un disco dunque di forma circolare.

Cottura e farciture piadina

Mettere sul fuoco una padella antiaderente e, una volta ben calda, adagiare una piadina per volta e cuocere per due minuti massimo per ogni lato e bucherellare ogni tanto la piadina con una forchetta per evitare che si formino delle bolle dovuta all’alta temperatura. Come abbrustolisce un pò togliere la piadina dalla padella . Ripetere l’operazione di cottura per le altre  cinque piadine.

Come fare la piadina romagnola senza struttoLe piadine si possono farcire:

Quia fianco farcita con bresaola rucola e scaglie di parmigiano

Oppure con salmone affumicato burro e limone –  nutella – prosciutto crudo e mozzarella  –  vegetariana ecc..

Insomma si possono farcire in qualsiasi modo , spesso gli stessi condimenti per la pizza, ad esempio vedi pizza vegana oppure pizza con porchetta ecc..
Se ti è stato d’aiuto questo mio articolo, mi puoi trovare e conoscere meglio su Facebook o anche su google+ 🙂

Precedente Ricetta pizza fichi e prosciutto Successivo Ricetta Pizza gamberetti insalata e salsa rosa