Come fare il pane a casa

Pane, come prepararlo a casa propria

Il pane è un prodotto  classico gastronomico ottenuto da un impasto di: farina 00, acqua , lievito ,sale e olio. Lasciato fermentare o lievitare per il giusto tempo per poi essere cotto in forno per vari minuti.

Non tutti sanno che il pane ha origini egizi già dal 3.500 a.C.

Oggi il pane si è evoluto in molte regioni d’Italia nonchè nel mondo esistono vari tipi di pane: integrale, Lariano , senza sale ed olio che lo rende molto leggero e facile da digerire ecc..

Vediamo ora come preparare il classico pane casareccio.

Preparazione del pane:

ingredienti:

Acqua tiepida: 300ml

farina 00: 500 grammi

lievito di birra: 20g oppure meglio se si utilizza il lievito madre : 60 grammi

sale : 2 cucchiaini

olio d ‘ oliva extra vergine : 40 grammi

Procedimento:

Mettere la farina in una ciotola e aggiungere l’olio. Aggiungere il lievito in un lato della ciotola e il sale all’altra, altrimenti il sale ucciderà il lievito. A questo punto iniziare a mescolare tutti gli ingredienti.

Aggiungere la metà dell’acqua e continuare ad aggiungere l’acqua un po’ alla volta fino a quando hai preso in mano tutta la farina dai lati della ciotola. Questo perchè potrebbe non essere necessario aggiungere tutta l’acqua, o potrebbe essere necessario aggiungerne un po’ di più – ci si aspetta sempre un impasto che è ben mescolato e morbido, ma non appiccicoso e molliccio. Mescolare con le dita per assicurarsi che tutti gli ingredienti sono mescolati bene. Continuate a mescolare naturalmente meglio con l ‘impastatrice, bimby oppure con le mani fino a quando il composto diventa ruvida ma ben amalgamato.

Utilizzare circa un cucchiaino di olio per ungere leggermente la superficie di lavoro ben pulita perchè con olio al posto della farina non inciderà sulla consistenza della pasta). Girate il vostro impasto sul piano di lavoro unto (assicuratevi di avere un ampio spazio).
Bene ora girare l impasto unto di olio con un movimento che parte da un lato della pasta all altro. E ripetere l’operazine più volte fino a che l impasto risulta liscio ed elastico.

lavorazione dell’impasto

Lavorare velocemente in modo che il composto non si attacchi alle mani se risulta troppo appiccicoso è possibile aggiungere un po’ di farina sulle mani.

Pulire e oliare leggermente il fondo della vostra ciotola e deporre l’impasto . Coprire con un canovaccio umido o pellicola trasparente per non farlo seccare poichè dovrà riposare per almeno un paio d’ore. Questo darà il tempo al lievito di agire: fino a che l’impasto raddoppia di volume. Il tempo di lievitazione dipende anche dalla temperatura dell’ambiente. Più fa caldo e più lievita velocemente.

Foderare una teglia da forno o con carta siliconata (non da forno).

Una volta che l’impasto è raddoppiato toglierlo fuori dalla ciotola e portarlo su di una superficie leggermente infarinata lavorare l’impasto con le mani per togliere le bolle d’aria dovuta alla fermentazione.

cottura del pane

Preriscaldare il forno a 220 gradi c.

Bene prima di infornare utilizzare un coltello per effettuare dei tagli sopra la pasta poco profondi (circa 2 cm ) per evitare di far gonfiare troppo la pasta durante la cottura.

consiglio: utilizzare una ciotola o teglia , apposita per essere infornata, e versare un pò d’acqua. Dunque infornare questa ciotola nella parte inferiore del forno , cioè sotto la teglia del pane. Questo creerà vapore che aiuta il pane a sviluppare una crosta croccante e lucido ed evitare una crosta troppo dura. Mi raccomando non troppa acqua nella ciotola e possibilmente fredda.

Come fare il pane a casa

Cuocere il pane per circa 30 minuti.

Il pane è cotto quando raggiunge una colorazione dorata.

Se ti è sembrato esaustivo questo mio articolo, mi puoi seguire e conoscere meglio su Facebook oppure su google+

Precedente calzone al forno con salame e mozzarella Successivo Come preparare un impasto integrale a casa

2 commenti su “Come fare il pane a casa

  1. I don’t even know how I stopped up right here, however I assumed this publish was once
    great. I don’t recognise who you’re but definitely you
    are going to a well-known blogger if you are not already.
    Cheers!

I commenti sono chiusi.