Quante Calorie ha un Piatto di Pasta al Pomodoro

Vi siete mai chiesti quante calorie ha un piatto di pasta al pomodoro? Ebbene, per tenersi in forma ed evitare problemi di sovrappeso, che si riflettono sullo stato generale di salute, è bene mangiare piatti leggeri, scegliere una cucina sana e conoscere in anticipo i valori nutrizionali di ogni alimento, con un occhio di riguardo alle calorie (kcal).

Esistono tanti primi piatti leggeri ma gustosi, che rientrano nella cucina light e permettono di mangiare sano, senza rinunciare ai piaceri della gola: le calorie di un piatto di pasta al pomodoro, tuttavia, non sono così scarse, sebbene non si tratti di una pietanza particolarmente pesante, come i cibi fritti, grassi o dolci che, invece, apportano molte più calorie (kcal).

Innanzitutto, ricordiamo che la pasta fa parte della cucina mediterranea che, solitamente, viene annoverata tra i regimi alimentari più salutari e, per tale ragione, i medici consigliano di consumarla quasi ogni giorno, magari limitandone la quantità o scegliendo condimenti più sani e leggeri, come le verdure e il pesce.

quante calorie ha un piatto di pasta al pomodoro

Tuttavia, la pasta contiene un’alta percentuale di carboidrati, proprio come il pane e il riso e, dunque, per le persone affette da problemi di sovrappeso ed obesità, non è certo tra gli alimenti più dietetici: non vi stiamo suggerendo di eliminarla del tutto dalla vostra alimentazione, quanto di consumare porzioni più ridotte, che non superino gli 80 o i 90 grammi.

Leggi anche: Quanto pesa una pizza margherita

quante calorie ha un piatto di pasta al pomodoro

le calorie, kcal, di un piatto di pasta al pomodoro

A questo punto, calcoliamo quante calorie ha un piatto di pasta al pomodoro: secondo i valori nutrizionali, 100 grammi di pasta secca di origine industriale apportano, più o meno, 360 calorie (kcal), mentre il pomodoro è un alimento ben più leggero, inserito frequentemente anche nei regimi dietetici più serrati, soprattutto quello fresco da insalata.

Se consideriamo una porzione media, che si aggira intorno agli 80 grammi, le calorie della pasta saranno circa 300, a cui si aggiungono quelle del condimento: 100 grammi di pomodoro (30 o 40 calorie), olio (40 calorie) ed eventualmente basilico o parmigiano, aggiunti in quantità minime.

Le calorie di un piatto di pasta al pomodoro, dunque, vanno da 400 a 450, una quantità non esagerata, ma nemmeno così bassa da farne un alimento da consumare spesso o in porzioni troppo abbondanti: il consiglio, dunque, è quello di alternare la pasta con altri cibi meno calorici o dai valori nutrizionali differenti, come il pesce, la frutta fresca, le verdure e le carni bianche.

A meno che non stiate seguendo una dieta rigida o non dobbiate perdere parecchi chili, infatti, non vi è alcun motivo di fare sacrifici o di rinunciare alle vostre pietanze preferite, soprattutto se il vostro stile di vita è sano, fate esercizio fisico regolare (e intendiamo anche una semplice passeggiata a ritmo sostenuto!) e non soffrite di particolari disturbi.

Prima di concludere potrebbe interessarti anche:

Conclusioni

quante calorie ha un piatto di pasta al pomodoro e basilico

La pasta al pomodoro è buona e gustosa, fa parte della tradizione italiana ed è fresca e saporita allo stesso tempo, facile da preparare e ottima da servire a pranzo o a cena: con le sue 450 calorie “kcal“, può essere certamente considerato un piatto semplice e salutare, anche se è meglio non esagerare!

Precedente Herbalife Controindicazioni: ci sono Effetti Collaterali? Successivo Quanto Pesa un Litro di Olio di Oliva Extravergine