Crea sito

Zucchine ripiene vegetariane con olive taggiasche

Zucchine ripiene vegetariane: una ricetta colorata e saporita. Le zucchine si sa non hanno tantissima personalità, anche quando le si compra in stagione, fresche fresche di campo, hanno bisogno di una “spintarella” di sapore per essere veramente gustose. Una delle ricette di zucchine più usate per rendere questi ortaggi belli e buoni è proprio questa: svuotarle e farle ripiene aggiungendo gli ingredienti più disparati, a seconda dei gusti, della fantasia, dell’ispirazione, di ciò che si ha in casa. Ed è proprio quello che ho fatto, aprire il frigorifero e vedere cosa potevo usare per delle zucchine ripiene saporite e farne un pranzetto appetitoso.

zucchine ripiene vegetariane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle Zucchine ripiene vegetariane

  • 3Zucchine
  • 3 cucchiaiOlive taggiasche
  • 1 spicchioAglio
  • 1Pomodori ramati (grande)
  • 60 gFormaggio fresco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoPangrattato

Strumenti

  • Tagliere
  • Teglia Crisp
  • Padella
  • Grattugia
  • Teglia

Preparazione delle Zucchine ripiene vegetariane con le olive taggiasche

  1. La prima cosa da fare, come sempre quando si fanno le zucchine ripiene, è lavarle, tagliare le estremità e dividerle a metà per il lungo. Fatto questo, si fa la “griglietta” incidendo la polpa con la punta del coltello cercando di non bucare la buccia.

  2. Per pre-cuocere le zucchine io ho usato il microonde, per velocizzare e per evitare di sbollentare le zucchine: le preferisco arrostite! Le ho messe a testa in giù nella teglia crisp (quella con i bordi alti) per 8 minuti con la funzione crisp, poi le ho girate e le ho lasciate altri 5 minuti.

  3. Se non hai la teglia o il piatto crisp, non preoccuparti, le zucchine si possono pre-cuocere sia col microonde (metti le zucchine in un piatto/teglia adatti al microonde con poca acqua sul fondo e fai andare alla massima potenza per 6-7 minuti e girandole a metà tempo), sia sul fornello (scotta le zucchine per 5 minuti in acqua bollente e poi scolale bene).

  4. Cotte le zucchine, le ho svuotate aiutandomi con un cucchiaino. Ho messo le barchette di zucchine in una teglia con poco olio extravergine d’oliva sul fondo e le ho condite con il sale. Metà del lavoro per fare le zucchine ripiene vegetariane è fatto.

  5. In una padella ho messo un filo d’olio evo e l’aglio schiacciato. Ho messo la polpa delle zucchine e il pomodoro tagliato molto piccolo. Eliminato l’aglio ho condito con sale, pepe e poco origano. Ho fatto cuocere per circa 10 minuti.

  6. Nel frattempo ho tagliuzzato le olive taggiasche e ho grattugiato quasi tutto il formaggio (una parte l’ho fatta a dadini). Ho anche acceso il forno ventilato per portarlo a 180°C.

  7. Pronto il mio ripieno, è arrivato il momento di comporre le zucchine ripiene vegetariane: ho diviso in parti uguali il composto nelle barchette di zucchine, poi ho messo il formaggio a cubetti e le olive. Infine le ho cosparse con il formaggio grattugiato e, tocco finale, una spolverata di pangrattato integrale.

  8. Ho completato la cottura delle zucchine ripiene vegetariane nel forno a 180°C per 15 minuti circa. Le ho servite belle calde. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.