Tagliolini in crema di pecorino e salvia, ricetta golosa

tagliolini pecorino e salvia

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una ricetta ispirata ad un piatto che mi ha colpita: i Tagliolini in crema di pecorino e salvia. Tempo fa sono andata a cena in un bellissimo ristorante ad Alghero, a pochi km dalla mia città, e il mio sguardo di amante dei formaggi è stato catturato da una ricetta, i tagliolini in crosta con salvia e bottarga di muggine. Li ho ordinati, li ho odorati, guardati, assaggiati e amati immediatamente! Io non mangio niente di mare quindi li ho gustati (e rifatti) senza bottarga: se volete dare un tocco marinaro alla ricetta, la versione originale prevede una grattugiata generosa di bottarga una volta impiattati i tagliolini. Ecco come li ho preparati.

[banner network=”altervista” size=”468X60″]

  • Ingredienti dei tagliolini in crema di pecorino e salvia per 2-3 persone:

  • 250 g di tagliolini all’uovo freschi,
  • 100 g di pecorino sardo grattugiato,
  • 8-10 foglie di salvia,
  • 2 cucchiai generosi di formaggio cremoso tipo philadelphia (oppure 50 ml di besciamella),
  • q.b. acqua di bollitura della pasta.

Questo primo è goloso, godurioso, invitante allo sguardo e irresistibile al palato, credetemi ve ne innamorerete alla prima forchettata! La crema di pecorino che avvolgeva i tagliolini originali credo fosse fatta con la besciamella (mi è sembrato al palato), io ho preferito utilizzare il philadelphia perché più leggero e più veloce, e un pochino di acqua di bollitura della pasta (circa 1 mestolo e ½) per dare ai formaggi la consistenza desiderata.

Il massimo sarebbe riuscire a portare in tavola i tagliolini dentro una forma di pecorino scavata, se avete la possibilità di presentarli con questa scenografia, saranno ancora più stuzzicanti e invitanti.

Ho preparato la crema di pecorino mentre i tagliolini cuocevano: ho mescolato il philadelphia al pecorino aiutandomi con una forchetta. Poi ho tagliato a striscioline le foglie di salvia e ne ho aggiunto 2/3 al mix di formaggi. Poco prima di tirar su i tagliolini ho fatto la crema di pecorino vera e propria aggiungendo 1 mestolo di acqua di bollitura. Sentirete che profumo: secondo me salvia e pecorino formano un matrimonio perfetto!

Ho messo i tagliolini nella terrina con la crema di pecorino e salvia e li ho mescolati velocemente. Ho ritenuto utile aggiungere un altro mezzo mestolo di acqua di bollitura (mi raccomando ricordatevi di tenerne un po’ da parte!). Ho impiattato i tagliolini in crema di pecorino e salvia e ho completato le porzioni irrorando generosamente i tagliolini con la crema di pecorino rimasta sul fondo della terrina e con le foglie di salvia che avevo tenuto da parte.

Ho servito i tagliolini in crema di pecorino e salvia immediatamente.

Buon appetito 🙂

p.s. Vi consiglio un sito interessante!

memovia
Vuoi sfruttare al meglio la tua mente?
Clicca il logo e scopri come si fa 🙂

[banner]

12 Risposte a “Tagliolini in crema di pecorino e salvia, ricetta golosa”

  1. mi trasferisco da te cosi non cucino piu.a mi vuoi’

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Ti posso invitare, ti posso mandare le porzioni pronte ma trasferirti da me no, perdonami!!! 🙂

  2. Hanno un aspetto molto invitante. Adoro la salvia e i formaggi di pecora, mi hai dato un’ottima idea! Grazie, ciao 😀

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Ciao Manu, grazie per essere passata! Se li provi, ti innamorerai, hanno un gusto unico
      Fammi sapere 🙂

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Da copiare e… da spazzolare in 5 minuti! Ciao Giovanni 😉

  3. Mi ai dato una fantastica idea
    ma come sarebbero i tagliolini in crosta ??
    saluti da l’Olanda

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Ciao Antonino,
      La “crosta” in cui servivano questi tagliolini era proprio la crosta del formaggio pecorino: una piccola forma svuotata del formaggio e riempita da questa pasta super-golosa! Fammi sapere come ti viene! 😉
      Margherita

  4. Ciao Riccia Margherita
    O capito , allora faccio la crosta col pecorino Sardo che o comprato a posta , in un sito online Sardo-Olandese peccatidigola.nl anno prodotti Sardi e italiani compro spesso li , adesso faccio la tua ricetta ti faccio sapere
    grazie !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.