Spatzle agli spinaci con speck croccante

Ciao! Oggi Spatzle agli spinaci con speck croccante: una ricetta dell’Alto Adige alla quale ho dato un’alleggerita non utilizzando la panna e dato una nota croccante cuocendo lo speck separatamente. Anche senza panna hanno un sapore ineguagliabile, grazie all’uso del burro e dell’olio evo, che si sposano benissimo con gli gnocchetti verdi tirolesi e lo speck profumato, cotto in padella finché non diventa croccantissimo. Gli spatzle agli spinaci si possono fare in casa ma si trovano abbastanza facilmente anche al supermercato. Ma vediamo come ho preparato questo goloso piatto di spatzle agli spinaci con speck croccante.

spatzle agli spinaci con speck croccante

Ingredienti per 3-4 porzioni di Spatzle agli spinaci con speck croccante:

  • Per gli spatzle o spatzli: 500 g di spinaci freschi,
  • 250 g di farina,
  • 3 uova,
  • q.b. noce moscata, sale.
  • Per condire: 40 g di burro salato,
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato,
  • 8 fette di Speck.

La mia famiglia ed io siamo rimasti folgorati dagli spatzle agli spinaci, così morbidi, saporiti. Semplici ma speciali. Per fare gli spatzle agli spinaci con speck croccante serve un attrezzo apposito, che può essere sostituito da uno schiacciapatate dai fori larghi. Io naturalmente non ho il “passa-spatzle” e ho usato lo schiacciapatate.

Gli spinaci vanno lessati in pochissima acqua, poi strizzati e tritati. Ad essi si aggiunge la farina setacciata, le uova, un pizzico di noce moscata e il sale. Questo impasto va fatto passare nei fori dell’attrezzo apposito o dello schiacciapatate e direttamente nell’acqua bollente. Quando gli gnocchetti salgono a galla, sono pronti. Si raccolgono con una schiumarola e si possono quindi condire. Se utilizzate gli spatzle agli spinaci già pronti, potete cuocerli in 5 minuti direttamente in padella, aggiungendo a olio e burro un po’ di acqua.

Mentre gli spatzle agli spinaci bollivano, ho cotto lo speck in una padella antiaderente senza nessun grasso: basta quello dello speck. L’ho fatto cuocere finché non è diventato croccantissimo. Ho tagliato a listarelle 4 fette di speck (le altre 4 le ho usate per guarnire il piatto del singolo commensale).

In un’altra padella ben capiente ho preparato la base per i miei spatzle agli spinaci con speck croccante facendo sciogliere il burro salato con l’olio. Ho messo gli spatzle appena scolati e, tenendo la fiamma dolce, ho mescolato per bene, ho aggiunto il Parmigiano grattugiato, mescolato ancora e infine aggiunto lo speck croccante.

Ho servito gli spatzle agli spinaci con speck croccante caldissimi, guarnendo ogni porzione con una fetta di profumatissimo speck croccante.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.