Spaghetti con carciofi e pomodorini freschi

carciofi e pomodorini

Prima che passi del tutto la stagione, nelle ultime settimane ho fatto incetta di carciofi, li ho tutti puliti, messi a bagno nell’acqua acidulata col limone, affettati, saltati in padella con trito di cipolla, olio, sale e pepe sfumati col vino bianco e cucinati aggiungendo un pochino d’acqua calda finché non sono diventati morbidissimi.

Una volta raffreddati, alcuni li ho “giustiziati” subito, altri li ho conservati nel freezer in piccoli contenitori, così da poter accontentare il desiderio anche tra qualche mese (non troppo in là però perché il cibo fatto in casa congelato si deperisce comunque).

Un po’ di quella maxi-padellata l’ho utilizzata per fare un primo molto gustoso, gli spaghetti con carciofi e pomodorini freschi che mi piace perché è colorato e allegro e, una volta che si hanno i carciofi pronti, anche veloce da fare, per un pranzo al volo. Ma è anche, perché no, perfetto da proporre per un’occasione tra amici.

[banner network=”altervista” size=”468X60″]

  • Ingredienti degli spaghetti carciofi e pomodorini per due persone:

  • 3 carciofi freschi,
  • 8-10 pomodorini ciliegino,
  • mezza cipolla di media grandezza,
  •  sale, pepe, olio q.b.,
  • un dito di vino bianco,
  • 180 g di spaghetti,
  • un pochino di parmigiano grattugiato.

Preparate i carciofi come ho spiegato all’inizio del post, cucinandoli finché non diventano belli morbidi. Una volta cotti, mettete nella padella i pomodorini tagliati in quattro parti, mescolateli bene ai carciofi e spegnete subito il fuoco. I pomodori devono restare crudi, croccanti, in pratica si devono solo un po’ scaldare e ammorbidire poco poco, il tanto che basta per amalgamare i due ingredienti.

Ora preparate la pasta: io amo la pasta integrale, e trovo che con questo condimento ci stiano benissimo gli spaghetti. La pasta integrale ha un bel colore ed è più saporita di quella di grano duro, quindi se vi piace, vi consiglio di preferire l’integrale per realizzare questa ricetta. Se poi è anche Bio, è il non plus ultra! 😉

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e conditela con i carciofi e i pomodorini appena scaldati. Potete gustarla così o, se preferite, potete spolverarla leggermente col parmigiano grattugiato.

Buon appetito!

[banner]

2 Risposte a “Spaghetti con carciofi e pomodorini freschi”

  1. Mi hai fatta ridere quando scrivi “alcuni li ho giustiziati subito”…io i carciofi li giustizio ancora nella pentola, senza passare dal piatto.
    Ma non li ho mai abbinati ai pomodorini come condimento della pasta.
    Ottimo suggerimento….prima che poverini scompaiano dai banchi del mio mercato fino alla prossima stagione :0(
    buona giornata
    Paola

    1. Ricciaifornelli ha detto:

      Ciao Paola!
      eheheh mi piace scrivere e mi diverto molto con questo blog 🙂
      In effetti è un abbinamento un po’ al limite, se si vogliono utilizzare prodotti rigorosamente di stagione… perché bisogna trovare gli utlimi pomodorini coi primi carciofi, oppure trovare gli ultimi carciofi coi primi pomodorini… un macello insomma 😉
      Io non riesco a rinunciare ai pomodorini quindi li compro anche fuori stagione, solo che spesso non hanno sapore… me le cerco!!!
      Fammi sapere cosa ne pensi, se decidi di provarli 😉
      Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.