Polpette di zucchine al microonde

Ciao a tutti! Approfittando della stagione e del tempo libero, sto preparando montagne di zucchine, in modi sempre diversi, non solo per variare i nostri pasti e portare sempre cose nuove in tavola, ma anche per portare il mio bambino di due anni e mezzo a conoscere nuovi sapori e fargli mangiare più verdure e ortaggi. Per questo la ricetta di oggi sono le Polpette di zucchine al microonde: fatte con le zucchine freschissime e saporite, le ha mangiate anche mio figlio Mattia! Lui stravede per le polpette, basta la forma per interessarlo. Ha apprezzato queste piccole polpette schiacciate, cotte nel piatto crisp del microonde con pochissimo olio e mi ha fatto felice, conta sì la forma ma anche la sostanza! 😉

polpette di zucchine al microonde

Ingredienti per le Polpette di zucchine al microonde per 4 persone:

  • 800 g di zucchine fresche,
  • 1 cipolla dorata piccola,
  • 1 uovo medio-grande,
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato (facoltativo),
  • qualche foglia di basilico fresco,
  • q.b. pan grattato, sale, olio evo.

Per la preparazione di queste polpette di zucchine al microonde, che io ho fatto piccole perché dovevo servirle al mio bimbo e per velocizzare la cottura, ho seguito la ricetta del mio collaudatissimo tortino di zucchine. Pochi, semplici ingredienti per esaltare al massimo il sapore delle zucchine. Se trovate quelle di campo, quelle “vere” come dice sempre mia mamma, saranno profumate, saporite e per niente acquose: così dovrete usare meno pangrattato per compattare l’impasto e le polpette non rischieranno di spappolarsi in cottura.

Essendo le zucchine in stagione, per fare questa ricetta si può omettere completamente il formaggio, quindi se avete problemi con il lattosio questa ricetta potete farla anche voi, non mettere il formaggio grattugiato non toglie niente alla preparazione. Se fate le polpette di zucchine al microonde quando le zucchine sono di serra e giocoforza hanno meno gusto, potete dare una marcia in più alla preparazione sostituendo il formaggio con spezie ed erbe: invece di eliminarlo, potete tritare il basilico per esempio, o sostituirlo con della frizzante menta fresca (sempre tritata), oppure mescolare alle zucchine tritate una carota, anch’essa tritata e magari messa cruda nelle polpette per dare non solo gusto ma anche una consistenza particolare.

Ma veniamo alla preparazione pratica: tritate finemente la cipolla e mettetela in padella con un filo d’olio e un poco d’acqua, e fatele ammorbidire a fuoco dolce. Quando saranno diventate quasi trasparenti e morbidissime, aggiungete le zucchine grattugiate. Io utilizzo i fori più larghi della grattugia, quelli un po’ ovoidali per intenderci. Mescolate ben bene e regolate il fuoco a fiamma medio-alta. Girando continuamente, condite con il sale e cuocete finché l’acqua di vegetazione delle zucchine non sarà evaporata e le zucchine non saranno diventate belle morbide. Se le zucchine hanno poca acqua, abbassate la fiamma e cuocetele dolcemente. Ci vorranno circa 10 minuti. A questo punto, spegnete la fiamma e aggiungete qualche foglia di basilico, amalgamate il composto e mettetelo da parte a raffreddare.

Quando le zucchine saranno fredde, eliminate il basilico e procedete al condimento delle polpette di zucchine al microonde: aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, il parmigiano se vi piace (o la menta tritata, o le carote…), un po’ di pane grattugiato e mescolate bene. Aggiustate di sale se serve e controllate la consistenza: l’impasto deve essere morbido ma non molle, altrimenti le polpette si distruggeranno in cottura, quindi aggiungete pane grattugiato poco per volta finché non siete soddisfatti della consistenza.

Quindi formate le polpette di zucchine: come vi dicevo, io le ho fatte piccole per il bambino ma le trovo carine anche se a mangiarle saranno gli adulti. Se magari le preparate per un aperitivo o un buffet, perché sono ottime anche mangiate fredde, saranno più comode da mangiare se fatte in formato mignon. Inoltre come vedete dalla foto, sono anche un po’ schiacciate per favorire una doratura più uniforme vista la cottura nel piatto crisp del microonde. Le polpette vanno passate velocemente nel pangrattato, spennellate di olio extravergine di oliva e posizionate sul piatto crisp del microonde. Io le ho cotte 3 minuti da un lato, le ho girate e proseguito per altri 2 minuti.

Se non possedete il piatto crisp per cucinare le polpette di zucchine al microonde, niente paura, verranno benissimo anche fatte in padella, con un filo d’olio evo sul fondo e rigirate a metà cottura. Essendo le zucchine già cotte, i tempi di cottura saranno rapidi, sia al microonde sia in padella: il tanto da rendere dorata la superficie delle polpette!

Servite calde o a temperatura ambiente, buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.